Giuseppe Rossi operato in Colorado. Intervento ok ma il rientro sarà a Gennaio

Rossi di nuovo fermo. 4-5 mesi di stopLa sfortuna continua ad attagliare Giuseppe Rossi e la doccia gelata arriva dal report medico stilato in seguito all’intervento in artroscopia effettuato nelle scorse ore. Operato nella clinica di Vail, in Colorado, dal Dr. Singleton, il campione della Fiorentina non potrà tornare a giocare non prima di 4-5 mesi (da Gennaio in poi, ndr).
La conferma è tutta nel comunicato ufficiale diramato ieri sera dal club viola: “ACF Fiorentina comunica che l’atleta Giuseppe Rossi è stato sottoposto a intervento di artroscopia al ginocchio destro dal dr. S. Singleton presso la clinica di Vail (Colorado). L’esame ha evidenziato una buona stabilità del neolegamento crociato già precedentemente operato. E’ stato inoltre possibile riparare con sutura la recente lesione del menisco mediale. L’atleta sarà monitorato in Vail in questa settimana . Al termine inizierà le attività di fisioterapia in New York che proseguiranno a Firenze, secondo protocollo. La ripresa dell’attività sportiva sarà dettata dallo specialista, che stima intorno ai 4 -5 mesi“.
Insomma, così forte, ma anche così fragile. Giuseppe Rossi, comunque, non si perde d’animo, e anche stavolta lavorerà con grande intensità per tornare più forte di prima, la Fiorentina e Firenze lo aspetteranno ancora una volta, così come fatto dopo l’infortunio del 5 Gennaio scorso.
Animo Pepito“, tanti i messaggi d’affetto per Giuseppe Rossi. Tra questi anche il nostro, per rivederlo in campo gridare più che mai quando ci entusiasmerà con l’ennesima giocata da fenomeno.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*