Giochi 2020: Roma candidata. Battuta Venezia

Roma, capitale d’Italia, sarà la candidata del Bel paese per i Giochi olimpici del 2020.
La scelta, prevedibile, è arrivata poche ore fa al termine della riunione fiume della Giunta del Coni (Lo ha deciso a voto palese il Consiglio nazionale del Comitato olimpico riunito al Salone d’Onore del Coni: 9,2 contro i 5,3 di Venezia).
Battuta, insomma, la concorrenza della bellissima Venezia (soprattutto a causa della questione relativa ai trasporti e alla capacità ridotta del Bentegodi di Verona), che contendeva alla “città eterna” il ruolo di rappresentante per la nostra nazione in vista della selezione finale che porterà alla sede ufficiale dei giochi, ma che non è riuscita a raggiungere i parametri minimi previsti dal Cio (Comitato Olimpico).
A pesare, sulla scelta finale, sono state essenzialmente l’esperienza e l’abitudine a organizzare grandi eventi (come accaduto recentemente in occasione dei Mondiali di Nuoto) e la presenza, comunque, di strutture (come il Villaggio Olimpico e altri impianti in fase di ultimazione) ben radicate nella città ed organizzate, pronte ad ospitare una manifestazione così imponente.

Speak Your Mind

*