Gilardino abbraccia Firenze: “Voglio vincere e arrivare a 200 gol”

Gilardino carica la FiorentinaAlberto Gilardino torna in Serie A dopo l’esperienza vissuta in Cina al Guangzhou Evergrande (e la vittoria della Chinese Superleague 2014 il 2 Novembre scorso), riabbraccia la Fiorentina (con la formula del prestito) dopo averne indossato la maglia per 4 stagioni, dal 2008 al 2012, e si presenta con idee chiarissime: “Voglio vincere subito un trofeo, arrivare il prima possibile a 60 goals (è a 59 con la Viola, ndr) e raggiungere i 200 gol in Serie A (ne mancano 20)“.
Un Gila carico e motivato che Montella ha voluto con grande insistenza e che ora è a Firenze per dare il massimo e per ritagliarsi uno spazio nonostante la concorrenza (Mario Gomez e Babacar su tutti): “Mi sento molto bene. Questa è stata una bella sfida per me, appena ho saputo dell’interesse della Fiorentina ho accettato l’offerta, la squadra gioca un bel calcio e poi la passione dei fiorentini ha fatto il resto. Sicuramente ci sono grandi attaccanti, ma questo non mi spaventa e anzi sarà uno stimolo in più per far bene“.
6 mesi (quelli che mancano alla fine del prestito) per convincere Firenze e la Fiorentina. A Giugno, infatti, il club di Della Valle si siederà al tavolo con il Guangzhou Evergrande per discutere di un eventuale riscatto del calciatore (fissato a 1,5 milioni di euro, ndr). Il centravanti di Biella è chiaro anche su questo tema: “Vorrei restare qui ancora per molto tempo“.

Speak Your Mind

*