Gervinho show a Verona, Roma a -6 dalla Juventus. Alla Fiorentina non basta la tripletta di Aquilani

Gervinho trascina la Roma al successoI giallorossi di Rudi Garcia vincono 3 a 1 al Bentegodi contro l’Hellas Verona (alla terza sconfitta consecutiva, ndr) e, complici i pari di Napoli (1 a 1 con il Chievo al San Paolo) e Juventus (1 a 1 all’Olimpico contro la Lazio) negli anticipi di Serie A, si portano a -6 dai bianconeri, aumentando invece la distanza dagli azzurri di Benitez, ora distanti sempre sei punti.
Grande prestazione di Gervinho; l’ivoriano si dimostra ancora una volta incontenibile e, dopo aver fornito l’assist dell’1 a 0 a Ljajic (quinta rete in campionato per l’ex Fiorentina, ndr), realizza il gol del 2 a 1 dopo il momentaneo pari scaligero realizzato dall’islandese Halfredsson. Di Totti, su rigore, la rete del definitivo 3 a 1, marcatura numero 232 in Serie A per il capitano giallorosso.
Il Milan di Seedorf riscatta la sconfitta, con eliminazione, dalla Coppa Italia, subita per mano dell’Udinese, e a Cagliari passa con il punteggio di 2 a 1, in rimonta, grazie alle firme di Balotelli, autore su calcio piazzato del pareggio, e Pazzini che con una volée deliziosa, su angolo di Kakà, insacca la palla della vittoria. Vano, per l’undici di Lopez, l’iniziale vantaggio realizzato da Sau.
Ride la sponda rossonera di Milano, non tanto quella nerazzurra con l’Inter che stecca ancora una volta, in casa, chiudendo 0 a 0 contro il Catania di Maran. Palacio spreca ancora, non ne approfitta Bergessio il quale manca di pochissimo il colpaccio etneo.
Pazzo 3 a 3 nel posticipo di Serie A: Super Aquilani mette a segno una tripletta ma ciò non basta alla Fiorentina per domare il Genoa che, se manca ancora una volta l’appuntamento con la vittoria a Firenze (sono 37 anni che non esce il 2, ndr) torna comunque a casa con un punto prezioso grazie al rigore di Gilardino, ex del match, e alle reti di Antonini e De Maio per il 3 a 3 finale.

SERIE A, I RISULTATI FINALI E I MARCATORI DELLA 21^ GIORNATA:
Napoli-Chievo 1-1 (Sardo (C) al 18′ p.t., Albiol (N) al 43′ s.t.)
Lazio-Juventus 1-1 (Candreva (L) su rigore al 27′ p.t., Llorente (J) al 15′ s.t.)
Verona-Roma 1-3 (Ljajic (R) al 16′ p.t., Hallfredson (V) al 4′ s.t., Gervinho (R) al 15′ s.t. e Totti (R) su rigore al 37′ s.t.)
Cagliari-Milan 1-2 (Sau (C) al 28′ p.t., Balotelli (M) al 42′ s.t. e Pazzini al 44′ s.t.)
Inter-Catania 0-0
Livorno-Sassuolo 3-1 (Greco (L) al 4′ p.t., Paulinho (L) al 11′. p.t. e Benassi (L) al 24′ p.t., Berardi (S) su rigore al 28′ p.t.)
Parma-Udinese 1-0 (Amauri (P) al 35′ p.t.)
Sampdoria-Bologna 1-1 (Gabbiadini (S) al 16′ p.t., Diamanti (B) su rigore al 45′ s.t.)
Torino-Atalanta 1-0 (Cerci su rigore al 15′ s.t.)
Fiorentina-Genoa 3-3 (Gilardino (G) su rigore al 26’ p.t., Aquilani (F) su rigore al 33’ p.t, al 42′ p.t. e al 12′ s.t., Antonini (G) al 34′ p.t. e De Maio (G) al 32’ s.t.)

Speak Your Mind

*