Germania, Supercoppa: Bayern doma lo Schalke. Mueller e Klose regalano il quarto trionfo

La stagione del Bayern Monaco ricomincia, come era terminata quella scorsa, ovvero con il sorriso e con un titolo che va ad arricchire la già preziosa bacheca dei bavaresi. Ad Augsburg, i ragazzi di Van Gaal piegano lo Schalke 04, con un secco 2 a 0, e conquistano la Supercoppa di Germania (trofeo assegnato dopo 14 anni di assenza).
E’ il quarto trionfo per i bavaresi, reduci dalla doppietta della scorsa stagione (campionato e coppa nazionale). A nulla è valso, invece, nello Schalke 04 (giunto secondo in campionato lo scorso anno, proprio alle spalle del Bayern) il doppio innesto di qualità: il nazionale tedesco Metzelder e, soprattutto Raul, arrivato in terra tedesca dopo aver guidato per anni, da capitano, i bianchi di Madrid (schierato dall’inizio nel tridente offensivo completato da Farfan ed Edu).
Sono i bavaresi, dunque, a trionfare. Mueller, al 27′ su assist di Sosa, regala il vantaggio, tre minuti dopo invece Klose mette il sigillo finale sull’incontro, concludendo in maniera vincente un contropiede ben orchestrato dall’undici di Van Gaal.
Nonostante l’assenza pesante del fuoriclasse olandese Robben, ci hanno pensato gli altri due protagonisti del Mondiale, Mueller prima e Klose poi, a chiudere i giochi e a regalare al club di Monaco di Baviera il prezioso trofeo. Per la quarta volta.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*