Frena lo United, scivola in offside il City. Arsenal felice grazie al solito Van Persie

Ko United e City, Arsenal ok, pari Tottenham in Premier LeagueLa 19/a giornata di Premier League, ultima d’andata e del 2011, è stata davvero ricca di sorprese. Dopo la brutta sconfitta rimediata in casa dal Chelsea (1 a 3 contro l’Aston Villa) finisce ko, infatti, anche lo United, all’Old Trafford contro il Blackburn (2-3 il risultato a favore dei Rovers), nel giorno dei 70 anni di Alex Ferguson.
Compleanno amaro, per il mister dei Red Devils, lenito però dall’altrettanto amaro stop patito dal City che, al 93′, cade a Sunderland con una rete, peraltro in fuorigioco, del coreano Ji. E Mancini, che sognava il sorpasso in Premier, non la prende bene: “Non posso credere che abbiamo perso questa partita. Sono davvero molto deluso”.
Male, dunque, le due corazzate di Manchester, bene invece l’Arsenal. I Gunners piegano il Qpr con una rete del solito Van Persie, il quale conclude magnificamente un 2011 pazzesco (35 reti nell’anno solare). Il Tottenham, infine, conquista un solo punticino al Liberty Stadium contro lo Swansea e si conferma terzo in Premier League con 39 punti. Ora, il distacco degli Spurs dal duo di testa è di 6 lunghezze (ma Bale e compagni devono ancora recuperare una gara).

Risultati 19esima giornata Premier League:

Liverpool-Newcastle United 3-1
Manchester United-Blackburn Rovers 2-3
Swansea City-Tottenham Hotspur 1-1
Chelsea-Aston Villa 1-3
Arsenal-Queens Park Rangers 1-0
Stoke City-Wigan Athletic 2-2
Norwich City-Fulham 1-1
Bolton Wanderers-Wolverhampton 1-1
West Bromwich-Everton 0-1
Sunderland-Manchester City 1-0

Classifica (prime posizioni):
Manchester City, Manchester United pt.45 Tottenham Hotspur pt.39*, Arsenal pt.36, Chelsea pt.34, Liverpool pt.34, Newcastle
* una partita in meno

Speak Your Mind

*