Forlan saluta Madrid. L’uruguagio pronto ad indossare la maglia dell’Inter

Forlan con la maglia dell'Atletico Madrid

Via Eto’o, dentro Forlan: non sarà un gioco da ragazzi far dimenticare il camerunense alla curva Nord, ma l’uruguaiano, reduce dalla vittoria in Coppa America, non chiede questo, perché non è arrivato a Milano per rimpiazzare il camerunese, volato in Russia nelle file dell’Anzhi, ma per giocarsi una grande chance, l’ultima probabilmente della sua carriera.
Quest’oggi, il “Toro” ha salutato e ringraziato in una conferenza stampa nello stadio Vicente Calderon il suo, ormai, ex club, l’Atletico Madrid, con cui ha giocato per quattro stagioni (196 gare e 98 reti) e per il quale continuerà a tifare, nonostante la scelta di vestire un’altra maglia.
Nelle parole di Forlan c’è stato un grazie speciale rivolto a Massimo Moratti che ha insistito per averlo “ho grande voglia, il cambio di squadra mi aiuterà a rinnovarmi. Voglio ringraziare il presidente dell’Inter per l’opportunità. Sto bene: non sempre a 32 anni si ha la possibilità di giocare per un grande club”.
L’accordo con l’Atletico è stato raggiunto per la cifra di 5 milioni che l’Inter verserà nelle tasche del club spagnolo, garantendo al giocatore un biennale da 3,5 milioni più 500 mila euro di bonus all’anno. Ora starà a lui far sognare il popolo nerazzurro. Ci riuscirà? (Paola Prina)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*