Forlan annulla il matrimonio e Zaira lo lascia. I giornali argentini parlano di tradimento gay

Sudamerica in subbuglio per il caso DiegoZaira. Il primo è Forlan, attaccante dell’Atletito Madrid e dell’Uruguay, la seconda è la sexy modella e showgirl argentina Nara, che avrebbe dovuto sposare l’attaccante uruguagio nei prossimi giorni. Invece “questo matrimonio non si farà”, dopo i dubbi espressi dal calciatore.
Tutto fissato, ogni particolare curato, insomma nozze pronte dopo una vacanza di relax passata negli Usa, a Miami. La favola d’amore tra i due era ad un passo dal lieto fine. Ma, improvvisamente, sono emerse le perplessità, sempre più consistenti, del “colchonero”, che hanno portato poi alla rottura. Forlan ha così espresso alla propria compagna di non voler più fare “il grande passo“, scatenando reazioni sui principali social network.
Ma la più importante risposta è arrivata da Zaira Nara, parte diretta in causa, che ha lasciato il biondo “puntero”, affermando tra l’altro: “Grazie a Dio non mi sono sposata“. Una frase che, naturalmente, ha scatenato la corsa dei paparazzi, decisi a carpire la causa principale del “divorzio”.
La prima spiegazione era che il miglior giocatore dei Mondiali 2010 voleva una moglie e una famiglia, non una modella impegnata tra casting e shooting fotografici. Una motivazione che viene avallata anche dalle dichiarazioni della sorella di Zaira Wanda (compagna dell’argentino del Catania, Maxi Lopez): “Diego non voleva che lei proseguisse la sua carriera“. Altro motivo, però, ben più “intimo”, arriva dalle pagine di alcuni periodici argentini: Forlan avrebbe tradito la bellissima Zaira…con un uomo!.
Neanche il tempo di lanciare l’accusa, che è arrivata la secca smentita del portavoce del giocatore (infuriato peraltro), Willy Garcia: “Diego non è omosessuale e non ci sono mai stati dubbi sulla sua sessualità. Quello che è stato detto è semplicemente una bugia“. Un caso estivo che sta facendo il giro del Sudamerica e che non è ancora arrivato alla sua soluzione, l’unica cosa certa è che il 19 luglio prossimo la chiesa scelta per ospitare Diego e Zaira sarà sicuramente…vuota.

Speak Your Mind

*