Inter-Hajduk 0-2 (21′ Vukosic rig., 58′ Vukovic). Qualificazione con brivido per i nerazzurri


Dopo la roboante vittoria dell’andata (3 a 0, reti di Sneijder, Nagatomo e Coutinho) a Spalato l’Inter sta per scendere in campo nel retour match del turno preliminare di Europa League, contro i croati dell’Hajudk.
Ecco le formazioni ufficiali del match che seguiremo live su Stadio Goal (premere F5 per aggiornare):

INTER-HAJDUK, LE FORMAZIONI UFFICIALI:
Inter: 1 Handanovic; 4 Zanetti, 7 Coutinho, 10 Sneijder, 14 Guarin, 19 Cambiasso, 22 Milito, 23 Ranocchia, 25 Samuel, 33 Mbaye, 42 Jonathan.
A disposizione: 27 Belec, 6 Silvestre, 16 Mudingayi, 24 Benassi, 55 Nagatomo, 81 Longo, 88 Livaja.
Allenatore: Andrea Stramaccioni

Hajduk Spalato: 1 Blazevic; 4 Milic, 5 Milovic, 6 Vrsajevic, 7 Andrijasevic, 11 Oremus, 13 Vukosic, 14 Radosevic, 17 Jozinovic, 22 Maloca, 24 Vukovic.
A disposizione: 19 Vugdelija, 3 Stojanovic, 9 Maglica, 16 Lustica, 18 Caktas, 20 Ozobic, 27 Jonjic.
Allenatore: Miso Krsticevic

Arbitro: Clement Turpin (Fra)

Primo tempo: iniziato.
2′ Subito penetrazione di Vrsajevic per l’Hajduk. Mbaye, classe 1994, lanciato titolare questa sera da Stramaccioni, si lascia sorprendere ma l’Inter riesce ad allontanare la minaccia.

6′ AMMONITO Samuel. Primo giallo della partita per l’argentino dell’Inter, a seguito di un brutto intervento su di un avversario.

9′ Prima tegola per l’Hajduk che deve rinunciare a Maloca, dolorante. Al suo posto entra Jonjic.

15′ Grande penetrazione di capitan Zanetti, poi fermato in angolo. Straordinario il giocatore dell’Inter, giunto stasera alla 799 partita con i nerazzurri e in procinto di compiere (domani) 39 anni.

16′ Altra giocata di Zanetti con cross in area, Coutinho, fortunato nel rimpallo, sfortunato però nella parabola della palla che sbatte sulla traversa e poi viene allontanata dall’Hajduk.

21′ RIGORE PER L’HAJDUK: Vukosic steso da Samuel. Sul dischetto lo stesso Vukosic che trafigge Handanovic. INTER 0-HAJDUK 1!!!

23′ Ancora pericolosa l’Hajduk con Vukosic, fermato da un’ottima uscita di Handanovic. Troppo spazio per i croati, Inter in difficoltà!

25′ occasionissima per il apri nerazzurro. Coutinho, imbeccato in area, prova il tocco di fina sull’uscita di Blazevic ma la palla finisce clamorosamente sul fondo!

36′ primo acuto di Guarin. Il colombiano esplode un gran destro dal limite, Blazevic si oppone con i pugni al tiro forte ma abbastanza centrale. Sugli sviluppi Coutinho prova a pentrare in area ma viene fermato.

45′, segnalati due minuti di recupero.
Intanto nerazzurri vicini alla rete con Coutinho che colpisce al volo in area ma non inquadra il bersaglio grosso anche se non di molto.

47′ Fine primo tempo. Inter al riposo in svantaggio, decide per ora il rigore di Vukosic al 21′ ma rassicurante ancora il vantaggio dei nerazzurri che, all’andata, avevano vinto per 3 a 0.

Iniziato il Secondo tempo.

52′ Vukovic pericoloso ma da distanza decentrata non inquadra lo specchio e spreca una buona occasione. Hajduk che insiste alla ricerca del gol del 2 a 0 che potrebbe riaprire il discorso qualificazione.

55′ giallo per Radosevic, centrocampista dell’Hajduk.

55′ Cambio nell’Inter. Fuori M’baye, autore di una discreta prestazione, e dentro il giapponese Nagatomo, in rete all’andata.

58′ GOL INCREDIBILE DI VUKOVIC e HAJDUK SUL 2 A 0!!!…QUALIFICAZIONE RIAPERTA. Il giocatore della squadra croata trafigge Handanovic con una girata mancina meravigliosa.

62′ altro giallo estratto dall’arbitro. Ammonito Vrsajevic nell’Hajduk per una scorrettezza videntissima su Milito.

63′ Fuori Coutinho nell’Inter, spazio a Longo, bomber della primavera nerazzurra.

75’Sempre Hajduk sul 2 a 0, Inter che attacca e prova a segnare il gol che chiuderebbe il discorso qualificazione (costringendo l’Hajduk a segnarne altri due) ma Blazevic si dimostra attento in ogni situazione.

79′ Gran numero di Vukosic che poi conclude rasoterra, Handanovic impietrito ma palla fuori, fortunatamente per i nerazzurri..che sofferenza per l’Inter!!!

81′ Bella palla di Guarin per il giovane Longo che tenta il tocchetto sull’uscita del portiere ma Blazevic respinge di piede…

83′ Ultimo cambio nell’Inter. Fuori Sneijder, dentro Silvestre. Nell’Hajduk invece spazio a Lustica.

90′ 3 minuti di recupero in corso.

92′ Ultimo minuto dei tre di recupero. Hajduk in avanti alla ricerca della rete che varrebbe i supplementari!

93′ L’arbitro fischia la fine! Vince l’Hajduk 2 a 0, con il rigore di Vukosic e la perla di Vukovic ma la qualificazione va all’Inter in virtù del 3 a 0 dell’andata. Nerazzurri da rivedere, croati autori di una grande partita nonostante l’uscita di scena dall’Europa League. Domani il sorteggio dei playoff della competizione europea.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*