Eto’o ufficiale alla Sampdoria. Destro vicino al Milan, la Roma stringe per Konoplyanka

Eto'o ufficiale alla SampdoriaMancava solamente la firma e ora è arrivata. Il bomber camerunese Samuel Eto’o, classe 1981, è ufficialmente un calciatore della Sampdoria del focoso patron Ferrero. Per lui contratto fino al 2018 e maglia numero 99 che fu, sempre in blucerchiato, di Antonio Cassano. Sempre in casa Doria, via Gastaldello (direzione Bologna) e dentro Paletta (fonte Sky Sport), anche lui via da Parma dopo l’addio di Cassano.
Eto’o lascia dunque l’Everton e riabbraccia l’Italia e la Serie A dopo che il Leone del Camerun conquistò, nel 2010, il titolo di miglior marcatore dell’anno IFFHS (37 reti in totale nella stagione 2010/2011) oltre a vincere praticamente tutto con l’Inter nelle due stagioni trionfali vissute con la maglia del Biscione (53 reti e 26 assist). L’arrivo di Eto’o alla Samp (che ha già accolto Muriel dall’Udinese) libera Bergessio, pronto ad aggregarsi alla Lazio dove andrà a sostituire l’infortunato Djordjevic.
Detto di Eto’o alla Samp, registriamo sempre quest’oggi un’operazione in dirittura di arrivo. Si tratta di Mattia Destro al Milan. Senza El Shaarawy, che rimarrà out per infortunio per 6 settimane urge un centravanti e allora il club di Via Turati ha deciso di forzare i tempi per convincere Garcia a lasciar andare il suo attaccante.
La trattativa è a buon punto e la Roma sembra aver accettato l’idea del prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 15 milioni. Sabatini sta per dare l’ok e intanto cerca di chiudere per Luiz Adriano con lo Shaktar (c’è l’ok di Lucescu, manca però quello del club) ed è sempre in concorrenza con l’Everton per Konoplyanka. Proprio il calciatore del Dnipro sembra l’indiziato principale per sostituire Destro e in Ucraina si afferma sempre di più nei portali sportivi (soprattutto footballua.tv) che il giovane attaccante sarà questo mercoledì a Roma per effettuare le visite mediche e iniziare una nuova avventura.
Sempre oggi, e sempre in tema di calciomercato, il Torino ha ufficializzato la cessione di Gillet al Catania e ha chiuso per  Salvador Ichazo. Il portiere della nazionale uruguaiana under 20, è un classe 1992 che arriva in prestito con diritto di riscatto dal Danubio.

Speak Your Mind

*