E’ il giorno di Italia-Spagna, alle 18. Chiusura degli ottavi con Inghilterra-Islanda

Spagna-Italia alle 18E’ finita l’attesa. Oggi è il giorno di Italia-Spagna (in serata chiusura con Inghilterra-Islanda). Alle 18, al SaintDenis di Parigi, gli azzurri di Conte sfideranno, in un match da brividi, le Furie Rosse di Vicente Del Bosque, campioni d’Europa in carica: in palio un posto nei Quarti di finale di Euro 2016, contro la Germania, che ha steso per 3 0 la Slovacchia ieri pomeriggio. Arbitrerà il match il fischietto turco Cakir.
Quella di oggi pomeriggio sarà la 35^ sfida tra le due nazionali: bilancio in assolutaparità con 10 vittorie a testa, 14 invece i pareggi. La Spagna, però, ha avuto la meglio nei due precedenti giocati nella fase a eliminazione diretta, nel 2008 e nel 2012, e proprio in questa seconda occasione, che coincise con la finalissima dell’Europeo, a Kiev, gli azzurri furono travolti dagli iberici con un pesante 4 a 0.
L’ultima vittoria azzurra in un torneo internazionale, contro la Spagna, risale a Usa ’94, ai quarti di finale del Mondiale statunitense, e in quella circostanza l’accoppiata Dino-Roberto Baggio regalò il successo agli azzurri di Sacchi, dopo l’autogol di Benarrivo che aveva regalato il momentaneo 1 a 1 agli spagnoli.
Per quanto riguarda i precedenti dell’Italia a Saint-Denis, l’unico risale ai Quarti di Finale di Francia 98, quando i “maledetti” rigori ci condannarono contro i padroni di casa. La Spagna invece ha un bilancio di due vittorie e due sconfitte nello stadio parigino, e tutte contro la Francia.
Passando alle formazioni, out Candreva nell’Italia, spazio quindi a Florenzi che agirà come esterno alto di destra (a sinistra ballottaggio Darmian-De Sciglio con il secondo favorito). Tornano Buffon e Chiellini in difesa, e De Rossi a centrocampo. In avanti tornano Eder e Pellè.
Spagna in campo con il consueto 4-3-3 e la sua formazione tipo. Piqué e Ramos saranno i centrali difensivi (Alba e Juanfran sulle fasce), la fantasia di Iniesta a centrocampo e un implacabile Morata in avanti affiancato da Silva e il sorprendente Nolito.

Queste le probabili formazioni di Italia-Spagna:

ITALIA (3-5-2): 1 Buffon, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 8 Florenzi, 18 Parolo, 16 De Rossi, 23 Giaccherini, 2 De Sciglio, 9 Pelle’, 17 Eder (12 Sirigu, 13 Marchetti, 5 Ogbonna, 4 Darmian, 10 Thiago Motta, 14 Sturaro, 6 Candreva, 21 Bernardeschi, 20 Insigne, 22 El Shaarawy, 7 Zaza, 11 Immobile) All.: Conte
SPAGNA (4-3-3): 13 De Gea, 16 Juanfran, 15 S. Ramos, 3 Piquè, 18 Jordi Alba, 10 Fabregas, 5 Busquets, 6 Iniesta, 21 David Silva, 7 Morata, 22 Nolito. (1 Casillas, 23 Rico, 2 Azpilicueta, 4 Bartra, 12 Bellerin, 17 San Josè, 8 Koke, 9 Lucas Vazquez, 11 Pedro, 14 Thiago Alcantara, 19 Bruno, 20 Aduriz). All.: Del Bosque.
Arbitro: Cakir (Tur)

Speak Your Mind

*