Dybala show, la Juventus cala il poker contro il Palermo

dybala show, la Juve punisce il PalermoIn attesa della sfida europea con il Porto, la Juventus supera 4 a 1 il Palermo nel primo anticipo di Serie A, e conquista altri tre punti importanti che la proiettano a +10 sulla Roma, attesa domenica alla 18 dalla sfida interna con il Torino. Grande protagonista l’ex Palermo, Dybala, autore di una doppietta, di Marchisio e Higuain le altre firme sul successo bianconero (nel recupero il gol della bandiera dei siciliani firmato da Chochev).
Tutto facile per la Juve di Allegri contro il malcapitato Palermo. I bianconeri puniscono i siciliani, e lo fanno grazie ad un superlativo Dybala. Dopo il gol in apertura di Marchisio (che non segnava da metà 2015), che riprende la sfera respinta da Posavec sulla conclusione di Higuain e la spedisce in fondo al sacco, sale in cattedra l’argentino, grande ex del match.
Dapprima coglie un palo su punizione, poi però disegna la parabola vincente, sempre su piazzato. Un gioiello, quello del folletto argentino, sul quale non può nulla Posavec, proteso vanamente in tuffo. 2 a 0 Juve e match in archivio.
Nella ripresa, infatti, la Juventus controlla agevolmente i timidi tentativi di reazione del Palermo e poi colpisce, inesorabile, con il suo “PipitaHiguain, alla 10^ rete nelle ultime 12 gare giocate, 19^ in totale in Serie A. Servito da Dybala, Higuain supera con un tocco dolce Posavec in uscita e la palla finisce in fondo al sacco.
Le parti s’invertono poco più tardi. E’ Higuain a servire alla grande Dybala per il rasoterra vincente del 4 a 0, che vale la doppietta personale per la “Hoyaargentina. A tempo scaduto, infine, il gol della bandiera del Palermo, firmata da Chochev. Che manda in frantumi l’imbattibilità di Buffon, la quale durava da Firenze, ma che non ferma una Juventus inarrestabile in Serie A. Ora però c’è un esame portoghese da superare.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

10total visits,1visits today

Speak Your Mind

*