Destro al Milan, è fatta. Cuadrado-Chelsea, accordo raggiunto

Destro saluta la Roma e va al MilanMattia Destro è già a Milano per svolgere le visite mediche e firmare il suo contratto con il Milan (fino al 2019, a 2,5 milioni a stagione, ndr): l’attaccante marchigiano arriva da Pippo Inzaghi con la formula del prestito oneroso (700mila euro) con diritto di riscatto (fissato a circa 16 milioni, pagabili in tre rate). Fermento anche in casa Fiorentina, poichè è stato trovato l’accordo con il Chelsea per il trasferimento ai Blues del folletto colombiano Cuadrado: si parla di 30 milioni + bonus e l’arrivo in viola dell’egiziano Mohamed Salah (che era anche nel mirino della Roma di Garcia).
Grazie Roma per avermi fatto diventare grande. Ho scoperto che l’Amore con L’A maiuscola esiste davvero. Grazie ancora ma ora voglio una nuova sfida“, con queste parole Mattia Destro, attaccante classe 1991, autore di 38 reti in Serie A, lascia la Roma di Garcia e si prepara a vivere la sua avventura nel Milan di Pippo Inzaghi. Un rinforzo importante per il team rossonero e per un attacco abulico, e orfano anche di El Shaarawy (fuori 6 settimane per infortunio) un uomo d’area (delle 38 reti ne ha segnate 36 nel cuore dell’area) che il mister del Milan accoglierà con grande piacere.
La Roma ha salutato Destro, la Fiorentina sta per dire addio al colombiano Juan Cuadrado. E’ stata infatti raggiunta l’intesa tra la Fiorentina e il Chelsea di Mourinho sulla base di 30 milioni di euro più bonus (la clausola rescissoria – e quindi anche la richiesta di Della Valle –  era di 35, ndr). Previsto, nell’accordo, anche il trasferimento a Firenze del talentuoso egiziano Salah con la formula del prestito secco.
Cuadrado, arrivato a Firenze nell’estate 2012 (poi prestito al Lecce e il ritorno in viola con riscatto a 5 milioni), in due stagioni e mezzo mette a segno 26 gol e 21 assist in 106 presenze. A giugno del 2014 viene risolta la compartecipazione tra Udinese e Fiorentina col pagamento del riscatto a favore dei viola di 14.5 mln di euro. E ora l’offerta del Chelsea. Difficile rifiutare.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

28total visits,1visits today

Speak Your Mind

*