De Rossi-Immobile, prosegue la cavalcata dell’Italia. Ko l’Albania di De Biasi

De Rossi su rigore, poi Immobile, festa ItaliaL’Italia batte 2 a 0 l’Albania, nella quarta giornata del Girone G di Qualificazione a Russia 2018, e tiene il passo della Spagna, vittoriosa per 4 a 1 contro Israele. A segno De Rossi e Immobile, in una gara sospesa per 10 minuti, nella ripresa, a causa del lancio massiccio di fumogeni da parte di un gruppo di ultras albanesi.
Missione compiuta. 2 a 0 all’Albania del ct italiano Gianni De Biasi e gli azzurri proseguono la corsa, in vetta al proprio raggruppamento, insieme alla Spagna come bottino totale di punti ma un passo indietro vista la differenza reti migliore delle Furie Rosse.
Passando alla gara, Ventura conferma il 4-2-4 provato a Coverciano, con Insigne e Candreva esterni, Belotti e Immobile di punta. L’Italia però non parte benissimo, e sono invece gli albanesi a sfiorare il gol. Çikalleshi, ispirato da Roshi, mette i brividi a Buffon con un sinisto che non trova il bersaglio grosso di pochissimo.
Basha, però, commette un fallo ingenuo su Belotti, in area. E’ calcio di rigore, trasformato alla grande da De Rossi, per l’1 a 0 dell’Italia, 20° centro in nazionale per il centrocampista della Roma, il 3° al Barbera di Palermo.
Ancora De Rossi, dopo la mezzora, sfiora la doppietta di testa. La palla, colpita sugli sviluppi di corner, finisce alta non di molto. Nel finale, poi, ci prova ancora l’Italia con Belotti, ma il portiere della Lazio, Strakosha, dice di no al “Gallo” azzurro e del Torino.
Nella ripresa,dopo la spiacevole sospensione di 5 minuti per i fumogeni lanciati da uno sparuto gruppetto di ultras albanesi, l’Italia accelera e chiude i giochi. Cross con il contagiri di Zappacosta per Immobile che, appostato sul secondo palo, colpisce di testa. Palla sul palo, interno, e poi in fondo al sacco. 2 a 0, prosegue la marcia della nazionale di Ventura, Albania al tappeto.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*