Darmian ufficiale al Manchester United. L’ex Toro: “Sono nel club più grande del mondo”

Darmian lascia il Toro e vola al Manchester UnitedDal Torino al Manchester United, dalla Serie A alla Premier League. Matteo Darmian compie il grande salto e vola in Inghilterra nelle file dei Red Devils del guru olandese Van Gaal che lo hanno prelevato a titolo definitivo dal club granata per la bellezza di 20 milioni, bonus compresi. Per i calciatore un quadriennale con opzione per un altro anno.
Essere allo United è un sogno che diventa realtà – ha detto Darmian al sito del club inglese -. Mi sono trovato benissimo a Torino, voglio ringraziare il club e i tifosi per tutto quello che hanno fatto per me: sono sicuro che capiranno che dovevo accettare l’opportunità di giocare nel club più grande del mondo. Lavorare con Van Gaal, un allenatore che ha raggiunto così tanto risultati nel calcio, è una prospettiva eccitante“.
Queste le parole del difensore lombardo (di Legnano, ndr), classe 1989, cresciuto nel settore giovanile del Milan (dal 2001 al 2009, ndr) e protagonista per le ultime quattro stagioni (dopo Padova e Palermo) con la maglia del Toro ma anche con quella della nazionale di Conte.
Dopo 4 stagioni, dunque, Darmian lascia la Torino granata e la Società e il Presidente Cairo lo ringraziano con queste parole: “Il presidente Urbano Cairo desidera ringraziare Matteo Darmian per la serietà, l’impegno e la professionalità dimostrati in questi anni – si legge nella nota –.Dal presidente Cairo al più piccolo dei Pulcini, tutto il Torino FC auspica per Matteo le migliori soddisfazioni per questa sua nuova straordinaria esperienza“.
Il Torino ha accettato, come detto in apertura, l’ultima offerta dei Red Devils per l’esterno: 18 milioni di euro più altri 2 di bonus e reinvestito i soldi di questa cessione, accaparrandosi dall’Atalanta due giocatori di qualità come Davide Zappacosta e Daniele Baselli.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

60total visits,1visits today

Speak Your Mind

*