Crotone-Napoli apre l’ultima giornata del 2017

Zenga sfida il Napoli di SarriLa 19^ giornata della Serie A, ultima del girone d’andata e del 2017 calcistico, si apre con CrotoneNapoli, sfida in programma questa sera in un Ezio Scida sold out. Azzurri pronti a timbrare il cartellino per la 15^ volta in stagione e a laurearsi campione d’inverno. I ragazzi di Zenga invece, reduci dal ko con la Lazio, tentano la mission impossible per una vittoria di prestigio e, soprattutto, tre punti fondamentali per risalire in classifica.
Per quanto riguarda i precedenti, risale al 2016 l’ultima vittoria del Napoli in terra crotonese, con il 2 a 1 firmato dalle reti di Callejon e Maksimovic, mentre i calabresi devono tornare al 2007 per rivivere l’ultima vittoria contro i partenopei. In quell’occasione la gara si chiuse sempre con il punteggio di 2 a 1, con gol vittoria arrivato grazie all’autogol di Zamboni, dopo il botta e risposta tra Sedivec e Giampaolo.
In merito alle formazioni, invece, il tecnico del Crotone, Walter Zenga, si ritrova senza Simic e, nelle ultime ore, anche senza Ajeti in difesa. Un’ulteriore tegola per l’ex portierone nerazzurro (12 stagioni dal 1982 al 1994, ndr) che dovrà, probabilmente ricorrere all’impiego di Cabrera, uruguayano classe ’91 ex Real Saragozza. Tonev e Faraoni, inoltre, scalpitano per una maglia da titolare, anche se Stoian e Sampirisi sembrano ancora in vantaggio. In attacco spazio al croato Budimir, punta centrale nel 4-3-3 predisposto dal mister dei calabresi.
In casa Napoli, invece, pochi dubbi di formazione. Quello principale riguarda la difesa, dove Albiol e Chiriches si giocano una maglia al fianco di Koulibaly, con Mario Rui out per squalifica e sostituito da Maggio, con Hisaj che si sposterà sulla corsia mancina. Per il resto Jorginho in cabina di regia e tridente d’attacco composto da Callejon, Mertens e Insigne.

LE PROBABILI FORMAZIONI:
CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Cabrera, Ceccherini, Martella; Barberis, Mandragora, Rohden; Trotta, Budimir, Stoian. All.: Zenga.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All.: Sarri.

Speak Your Mind

*