Coppa Italia: Siena vittorioso contro il Napoli. L’autogol di Pesoli regala una speranza a Mazzarri

Il Siena batte il Napoli 2 a 1 in Coppa ItaliaDopo la vittoria per 2-1 del Siena di Sannino sul Napoli di Mazzarri, nell’andata delle semifinali di Coppa Italia, la speranza di tagliare un traguardo storico per il club toscano, quello della qualificazione in Europa Legue, diventa sempre più possibile. Infatti ai toscani basterà un pareggio (cosa comunque non facile) nella gara di ritorno, al San Paolo, per raggiungere la finale di Tim Cup e qualificarsi direttamente per l’Europa Legue della prossima stagione.
Quella disputata ieri non è stata una partita spettacolare, ma ha delineato, benissimo, le intenzioni dei padroni di casa, passati in vantaggio nel primo tempo con una pregevole firma del brasiliano Reginaldo il quale ha, dapprima, stoppato un pallone non facile e poi eluso il portiere con un pallonetto, insaccando a porta vuota.
Il Napoli non c’è e non riesce a reagire cosìcchè, poco dopo il ventesimo minuto del secondo tempo, arriva il raddoppio di un Siena cinico. Questa volta, la rete viene marcata da d’Agostino, con un mancino secco e preciso sul cross di Rossi. De Sanctis battuto ancora e Siena clamorosamente sul 2 a 0.
A questo punto, però, Cavani e compagni reagiscono con forza e la rete della speranza arriva al 41′: nel tentativo di rinviare una palla insidiosa, centrata in area da Maggio, dalla destra, il difensore senese Pesoli realizza uno sfortunato autogol che, di fatto, rimette tutto in discussione. Nel finale, va sottolineato il salvataggio di Belmonte sul colpo di testa di Cavani e la successiva traversa di Campagnaro, che sfiora il 2 a 2.
Per Mazzarri non è una sconfitta così grave e la speranza di ribaltare il risultato è apertissima, vista la forza del team campano e le belle prestazioni da sempre fatte al San Paolo. Senesi da applaudire per la freschezza e la qualità mostrata. Così facendo, oltre a cullare sogni “europei2, la salvezza non è per niente una chimera. (Antonio F. Lobusto)

Speak Your Mind

*