Coppa dei Campioni dell’Oceano Indiano 2012 – Prima fase. Sugli scudi Saint Pauloise

La foto della squadra oceanica di Saint PauloiseE’ partita la seconda edizione del torneo, organizzato dall’UFFOI, che coinvolge i migliori club calcistici delle isole indianoceaniche. La mancata partecipazione del team seicellese ha ridotto a due il numero delle squadre presenti nel Girone b, AS Port Louis 2000 (Mauritius) e Saint Pauloise Fc (Reunion) che si sono affrontate in un doppio confronto di andata e ritorno.
Non inizia nel modo migliore il cammino dei campioni mauriziani che perdono la prima partita per 4-2, allo stadio Youri Gagarine di La Possession. Al 18′ Rasolofo e al 29′ Basquaise portano sul 2-0 la Saint Pauloise e con questo punteggio termina il primo tempo. All’inizio della ripresa riapre il match Lafoudre ma al 67′ Siala Chamba riporta a due le lunghezze di vantaggio; gli uomini di Fidy Rasoanaivo si riavvicinano, dieci minuti dopo, grazie a Mitraille finchè il nuovo entrato Siva, nei minuti di recupero, confeziona il 4-2 finale.
Ancor più netta e schiacciante la vittoria dei francesi guidati da Christian Dafreville nel retour match: 5-1 il finale allo stadio Jean Ivoula di Saint Denis. I primi 45 minuti si chiudono sul 3-0 per i gol di Rasolofo al 3′, Basquaise al 34′ e Babas al 43′. Dopo la quarta realizzazione della Saint Pauloise, arriva, al 68′, il gol della bandiera di Lafoudre mentre Basquaise fa cinquina con la sua seconda rete personale al 77′.
Cosi, davanti a pochi intimi (neanche 300 gli spettatori paganti), i campioni di Reunion approdano facilmente alla finale dove troveranno la vincente dell’altro girone (Max D’Amato).

Speak Your Mind

*