Comanda sempre il Psg. Terza vittoria consecutiva per il Marsiglia di Deschamps

In Francia, nella Ligue 1, è andato in scena, questa settimana, il festival delle occasioni perdute. Tanti pareggi hanno contraddistinto il weekend di calcio transalpino,  a partire da quello del Psg nella supersfida con il Bordeaux. 1 a 1 il risultato finale allo Jacques Chaban-Delmas, punteggio deciso dalle reti di Sissoko per Pastore e compagni, e Gouffran per la squadra allenata da Francis Gillot.
Non vincono i parigini, non riesce a spuntarla neanche il Montpellier che, contro il Saint’Etienne coglie anch’esso un pari. Finisce in parità anche il match che ha visto protagonisti i campioni in carica del Lille, fermati in maniera clamorosa sul campo del neopromosso Evian, che era passato in vantaggio con Saber Khelifa (di Pedretti la rete del pareggio del Lille). Un periodo, dunque, complicato per la squadra di Rudi Garcia, dopo la sconfitta con l’Inter in Champions.
Ottimo momento per il Marsiglia, giunto alla terza vittoria di seguito. La squadra francese, allenata da Didier Deschamps, seconda in Champions nel girone comandato dall’Arsenal, riesce a spuntarla per 2 a 0 (reti di Ayew, e Remy su rigore a tempo scaduto), in casa, contro un Nizza ostico e battagliero, che fino alla fine ha lottato contro i marsigliesi.
In classifica, la squadra del Velodrome si porta a quota 18. Sempre sempre il il Psg, squadra diretta da Leonardo ed allenata da Kombouarè. Pastore e compagni guidano la Ligue 1 con 30 punti, e un vantaggio di +3 sul Montpellier e addirittura +6 sul Lille. (Luca Savarese)

I Risultati:

Lille-Evian TG 1-1
Caen-Digione 3-0
Lorient-Ajaccio 2-0
Olympique Marsiglia-Nizza 2-0
Nancy-Brest 2-1
Rennes-Valenciennes 1-1
Sochaux-Lione 2-1
Saint Etienne-Montpellier 1-1
Auxerre-Tolosa 2-0
Bordeaux-Psg 1-1

Classifica:
Psg 30, Montpellier 27, Lille 24, Lione 23, Rennes 22, Tolosa 22, Lorient 20, Olympique Marsiglia 18, Caen 18, Saint Etienne 17, Sochaux 17, Auxerre 15, Evian TG 13, Bordeaux 13, Brest 12, Valenciennes 11, Nizza 11, Nancy 11, Digione 11, Ajaccio 7.

Speak Your Mind

*