Chelsea e Liverpool in testa. Paura per Drogba che sviene in campo

Il sabato della Premier League ha regalato, almeno momentaneamente, una leadership a tre (a quota 7), formata da due big del calcio inglese, come Chelsea e Liverpool, e una sorpresa, il Wolwerhampton, che pareggia a reti bianche al Villa Park e conquista il settimo punto di quest’inizio da favola.
I blues di Villas Boas superano, a Stamford Bridge il Norwich per 3 a 1. Botta e risposta tra Bosingwa e Holt (6′ e 18′), poi la squadra londinese passa nel finale di frazione con il rigore di Lampard e chiude nella ripresa col tris dello spagnolo Mata. Vittoria turbata, però, dall’incidente occorso poco dopo la mezzora di gioco, al bomber ivoriano Didier Drogba, che è svenuto per uno scontro aereo con il portiere avversario John Ruddy (provvidenziale nel richiamare a viva voce i soccorsi nei secondi successivi all’episodio). L’attaccante è stato portato in ospedale, ma per fortuna non c’è stato alcun strascico (come affermato dal club di Abramovich) e di questo siamo tutti contenti.
Bene anche il Liverpool che, con lo stesso risultato del Chelsea, si sbarazza ad Anfield del Bolton. Vantaggio interno dei Reds con Henderson (15′) che consente ai ragazzi di Dalglish di chiudere il primo tempo sull’uno a zero. Nella ripresa, la formazione di Liverpool allunga, con Skrtel e Adam (52′, 53′) chiudendo la contesa. Va a segno anche il Bolton, con Klasnic, ma quando ormai il risultato è già deciso (92′).
Oggi tocca al Manchester United, che riceve l’Arsenal, e al Manchester City, che sarà ospite del Tottenham. Di seguito i risultati delle gare di sabato, valevoli per la 3/a giornata di Premier League:
Aston Villa-Wolverhampton 0-0
Wigan-Queens Park R. 2-0
Chelsea-Norwich City 3-1
Blackburn – Everton 0-1
Swansea City-Sunderland 0-0
Liverpool-Bolton 3-1
Oggi Newcastle-Fulham Tottenham-Manchester City West Bromwich- toke City Manchester United-Arsenal.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*