CHAN 2014

La Libia si aggiudica il Chan 2014La terza edizione del Campionato Africano delle Nazioni ha avuto luogo in Sudafrica, negli stadi di Città del Capo, Polokwane e Mangaung/Bloemfontein.
Le 15 squadre qualificate per la fase finale (quella sudafricana ammessa di diritto in qualità di paese ospitante) hanno dovuto superare i turni preliminari, iniziati nel dicembre 2012 e che hanno visto cadere importanti nazioni come Tunisia, Senegal, Costa d’Avorio, Camerun e Zambia. E’ da ricordare che al torneo possono partecipare solo calciatori militanti nei locali campionati continentali.
Il torneo perdeva subito i padroni di casa che, inseriti in un gruppo di ferro, non potevano schierare la migliore formazione a causa degli impegni del campionato nazionale.
Rocambolesco il quarto di finale fra Marocco e Nigeria: i maghrebini in vantaggio per 3-0 alla fine del primo tempo subivano il pareggio al 90′ ed incassavano, poi, il gol del definitivo 4-3 nigeriano nei tempi supplementari.
In questa competizione la fortuna non è stata insensibile al fascino libico se si tiene presente che il gol-qualificazione nel girone veniva segnato contro il Congo al 93esimo; che ai quarti gli uomini allenati dallo spagnolo Javier Clemente avevano la meglio sul Gabon ai calci di rigore e che la cosa si ripeteva in semifinale contro lo Zimbabwe. E non finiva qui. Allo stadio di Città del Capo, la finalissima fra Ghana e Libia terminava 0-0 ed ancora una volta si doveva ricorrere ai tiri dal dischetto. Incredibilmente anche questa volta erano i libici a prevalere (4-3) ed a vincere cosi il loro primo titolo.
Capocannoniere risultava il sudafricano Bernard Parker con 4 reti, miglior giocatore il nigeriano Ejike Uzoenyi, mentre uno dei gol più belli quello di Selemani Ndikumana Yamin, capitano del Burundi, nella vittoriosa partita contro la Mauritania. Ecco il video del gol!. (Max D’Amato)

Speak Your Mind

*