Champions, Semifinale: Atletico in festa, Bayern ko

Saul Niguez regala la vittoria all'AtleticoNella semifinale di andata di Champions è l’Atletico del “CholoSimeone a fare festa grazie alla gemma di Saul Niguez. Ko il Bayern nell’andata delle semifinali, dopo lo 0 a 0 dell’Etihad tra City e Real. Questo è l’epilogo dei primi novanta minuti di questo emozionante doppio incrocio di Champions che costringe, ora, la formazione di Pep Guardiola a ribaltare il verdetto nel match che si disputerà Martedì prossimo all’Allianz Arena.
Fuochi d’artificio ed emozioni a ripetizione al “Calderon” in questa semifinale di andata di Champions League. Primo tempo di marca madrilena (pressing asfissiante, intensità e ritmi vertiginosi le armi usate da Simeone), con il gol (decisivo) realizzato dopo 11 minuti da Saul Niguez, talento classe ’94, capace di dribblarsi mezza difesa bavarese e di battere, poi, Neuer con un mancino meraviglioso (palla che sbatte sul palo e poi in fondo al sacco).
Secondo tempo invece dominato dal Bayern (anche se in contropiede Torres fa tutto bene ma poi colpisce clamorosamente il palo a Neuer battuto, ndr) che, furiosamente, dopo la strigliata di Guardiola per il brutto primo tempo, cerca di reagire e di trovare il gol del pareggio.
Clamorosa la traversa colpita da Alaba con una conclusione terrificante da oltre 30 metri, poi ci pensa l’estremo difensore sloveno dell’Atletico, Oblak, a blindare la porta dei Colchoneros, salvando sul colpo di testa di Martinez e sulla bordata di Vidal.
Guardiola aumenta la potenza di fuoco inserendo Ribery (per un Coman tutto fumo e niente arrosto) e Müller (sorprendentemente escluso dai titolari) ma il gol non arriva, bensì la sconfitta per i bavaresi e il trionfo per i ragazzi di Simeone, giunti alla 33^ sfida chiusa senza subire gol in casa.
Adesso appuntamento a martedì all’Allianz Arena per una nuova battaglia che decreterà la prima finalista di Champions League.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

8total visits,1visits today

Speak Your Mind

*