Champions League: Ritorno secondo turno preliminare. Senza problemi Celtic e Sparta Praga

Bate avanti a faticaE’ andato in scena ieri il ritorno delle prime 12 partite (stasera il secondo gruppo, ndr) valide per il secondo turno di qualificazione dei preliminari di Champions League.
Tutto facile per gli “Hoops“: dopo il successo di misura dell’andata gli scozzesi del Celtic rifilano, in casa (ma nell’impianto di Murrayfield, tempio del rugby, prestato ai biancoverdi per l’indisponibilità di Parkhead sede dei Giochi del Commonwealth, ndr) un pregevole poker al Kr Reykjavik, con le doppiette di van Dijk e Pukki, e volano al terzo turno preliminare.
Continua senza problemi anche la corsa del titolato Sparta Praga che, dopo la festa di goals dell’andata (7 a 0), si accontenta di un pari – per 1 a 1 – in Estonia, a spese del modesto Levadia, e brinda alla qualificazione.
Rischia parecchio, invece, ma alla fine fa festa, il Bate Borisov, che nella sfida di andata aveva “steccato” chiudendo sullo 0 a 0. I campioni di Bielorussia vanno in vantaggio in Albania, contro lo Skenderbeu, grazie alla firma di Olekhnovich ma poi nel finale sono raggiunti al 67′ da Radas e salvati al 70′ dal palo colpito da Ribaj.
In grassetto le squadre qualificate:
Sutjeska (Mne)-S. Tiraspol (Mda) 0-3 (and. 0-2)
Dudelange (Lux)-Ludogorets (Bul) 1-1 (and. 0-4)
Levadia (Est)-Sparta Praga (Cze) 1-1 (and. 0-7)
Karabakh (Aze)-Valletta (Mlt) 4-0 (and. 1-0)
M. Tel Aviv (Isr)-FC Santa Coloma 2-0 (and. 1-0)
TNS (Wal)-Slovan Bratislava (Svk) 0-2 (and. 0-1)
HB Torshavn (Fai)-Partizan (Srb) 1-3 (and. 0-3)
Skenderbeu (Alb)-BATE (Blr) 1-1 (and. 0-0)
Zalgiris (Ltu)-Din. Zagabria (Cro) 0-2 (and. 0-2)
Debrecen (Hun)-Cliftonville (Nir) 2-0 (and. 0-0)
Celtic (Sco)-KR Reykjavik (Ice) 4-0 (and. 1-0)

Le partite di questa sera:
Aktobe (Kaz) – Din. Tbilisi (Geo)
HJK (Fin) – Rabotnicki (Mac)
Ventspils (Lat) – Malmö (Swe)
Steaua Bucarest (Rou) – Strömsgodset (Nor)
Maribor (Slo) – Zrinjski (Bih)
St. Patricks (Irl) – Legia (Pol)

Speak Your Mind

*