Champions League: Risultati Spareggi Andata. Tottenham ko, sorriso Zenit

Non sono mancate le emozioni, e anche le sorprese, nella prima tornata delle gare di andata degli spareggi Champions, ultimi scogli da superare per poter entrare nell’olimpo del tabellone principale della prestigiosa coppa europea.
Vince lo Zenit di Spalletti. I russi piegano, con un goal dello “ZarKerzhakov, su assist di Lazovic, la formazione francese dell’Auxerre, ma la sofferenza non è mancata, con i bianchi transalpini che, a più riprese, hanno messo sotto la compagine avversaria, sfiorando il pari ma non riuscendolo a trovare solamente per un pizzico di sfortuna.
Soprattutto nella seconda parte di gara, la formazione di San Pietroburgo è calata vistosamente, lasciando il fianco ai ragazzi di Fernandez, sempre pericolosi ma non incisivi a tal punto da riuscire a violare la porta difesa da Malafeev. Risultato che resta, comunque, in bilico, si deciderà tutto all’Abbé-Deschamps.
Tanta sofferenza anche per il Tottenham che, sulla carta, aveva l’avversario migliore, ovvero gli svizzeri dello Young Boys, ma il campo ha detto tutt’altro. Infatti i britannici, vicini al tracollo (alla mezz’ora del primo tempo erano sotto per 3 a 0), risorgono e riescono a chiudere, anche se sconfitti, con un 3 a 2 che lascia completamente aperte le porte della qualificazione.
Al ritorno, al “White Hart Lane“, basterà un goal (senza subirne) agli “Spurs” per poter eliminare la compagine elvetica e festeggiare l’ingresso nel tabellone principale della Champions.
Infine, chiudiamo con il successo del Rosenborg sui “fratelli” danesi del Copenhagen, la vittoria degli slovacchi dello Zilina contro lo Sparta Praga e il rocambolesco pareggio tra la Dinamo Kiev e l’Ajax del “vecchio” Martin Jol. Vantaggio olandese, con gli ucraini in dieci, gara che sembra finita ma ci pensa Gusev e una difesa dei lancieri non eccelsa (negativa la prestazione dell’ex Barcellona Oleguer), a riaprire il discorso qualificazione.
Stasera gli altri spareggi. Match clou a Brema, dove il Werder, senza Ozil (acquistato dal Real per 15 milioni), affronta la Sampdoria di Antonio Cassano.
Tutti i risultati:
Young Boys-Tottenham Hotspur 3-2
4′ Lulic, 13′ Bienvenu, 29′ Hochstrasser (Y), 42′ Bassong, 83′ Pavlyuchenko (T)
Dinamo Kiev-Ajax 1-1
57′ Vertonghen (A), 66′ Gusev (D)
Rosenborg-FC Copenhagen 2-1
23′ Iversen (R), 57′ Henrikssen (R), 84′ Gronkjaer (C)
Sparta Praga-Zilina 0-2
51′ Ceesay, 73′ Oravec
Zenit St Pietroburgo-Auxerre 1-0
3′ Kherzakov
Oggi: Salisburgo-Hapoel Tel-Aviv, Basilea-Sheriff Tiraspol, Partizan Belgrado-Anderlecht, Braga-Siviglia, Werder Brema-Sampdoria.

Speak Your Mind

*