Champions: Definito il quadro per gli spareggi. Bene Celtic e Panathinaikos, fuori il Partizan

il Celtic vola agli spareggi di Champions LeagueSi è completato ieri sera, con il retour match delle gare in programma, il terzo turno preliminare di Champions League.
Definito il quadro delle squadre qualificate agli spareggi (venerdì alle 12 il sorteggio dell’ultimo scoglio verso la fase a gironi, ndr), tra le 14 troviamo il Celtic, che ha piegato in trasferta i finlandesi dell’Hjk, il Fenerbahce, autore di una larga vittoria a casa Vaslui, la Dinamo Zagabria, protagonista di un poker nel match casalingo con lo Sheriff e l’Anderlecht che ne ha rifilati sei al malcapito Ekranas, in terra lituana. Fuori, invece, il Partizan di Belgrado sorpreso in casa dai ciprioti dell’Ael LImassol.
Dopo aver assistito alla qualificazione della Dinamo Kiev, vittoriosa anche a Rotterdam contro il Feyenoord di Koeman piegato già nel match di andata che si era svolto in terra Ucraina e il convincente successo del Bate in casa degli ungheresi del Debrecen, ieri sera si sono svolte le altre gare in programma. Poche sorprese, con le big che hanno ottenuto, come da previsioni, la qualificazione allo spareggio Champions, la più grande però arriva da Belgrado, dove il Partizan cede il pass ai ciprioti, che volano agli spareggi con la firma di Junior, autore dell’1 a 0 finale al 23′.
Questi tutti i risultati di ieri (in grassetto le qualificate):

Dudelange 0-1 Maribor
Helsingborgs 3-1 Śląsk Cracovia
Neftçi 2-2 Hapoel Kiryat
HJK Helsinki 0-2 Celtic
Slovan Liberec 1-2 Cluj
Ekranas 0-6 Anderlecht
Basilea 1-1 Molde
Vaslui 1-4 Fenerbahçe
Club Brugge 2-3 Copenaghen
Panathinaikos 3-0 Motherwell
Partizan Belgrado 0-1 Ael Limassol
Dinamo Zagabria 4-0 Sheriff
martedi
Feyenoord-Dinamo Kiev 0-1
Debrecen-Bate Borisov 0-2

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*