Cerci al Bologna, affare complicato. Ma il club felsineo ci prova

Cerci e il Bologna, si farà?Pochi giorni all’apertura del Calciomercato di Serie A – sessione invernale (il prossimo 3 Gennaio) – ma c’è già, naturalmente, chi si muove per rinforzare l’organico e tra di essi il Bologna di Donadoni, che prova a piazzare il colpo Alessio Cerci dall’Atletico Madrid.
L’ala velletrana, classe 1987, ex Milan e Torino, ha ormai sostanzialmente chiuso la sua parentesi con i colchoneros che non lo hanno convocato per la tournée araba (venerdì sera è prevista un’amichevole contro l’Al-Ittihad al King Abdullah Sports City Stadium di Gedda, ndr) ed è pronto a rimettersi in gioco nel Campionato di Serie A, proprio con la maglia dei felsinei.
Operazione comunque complicata quella che porta al colchonero. Innanzitutto c’è da verificare la situazione fisica del calciatore (soprattutto i suoi noti problemi legati alla cartilagine del ginocchio, ndr) che non gli ha permesso di superare le visite mediche il 31 Agosto scorso proprio con il Bologna.
Poi va definito l’accordo con il calciatore che, a Madrid, guadagna 2,5 milioni. Una cifra troppo alta per il Bologna che può arrivare a 500-600mila (il resto dell’ingaggio lo coprirebbe il team di Simeone, nel caso in cui la squadra castigliana accetti la soluzione, ndr) per il giocatore che arriverebbe con la formula del prestito (diritto di riscatto fissato a presenze, 8 o 10 secondo le indiscrezioni, ndr).
Insomma una trattativa complicata, tanto da spingere Donadoni a chiedere notizie per il suo “pupillo” Biabany, già allenato a Parma. L’interista, che fisicamente non ha problemi, a differenza di Cerci, costa sui 4-5 milioni (questa la cifra richiesta dai nerazzurri) e anche in questo caso il Bologna prende tempo per capire bene come agire.
Le prossime ore saranno decisive, anche per quanto riguarda il mercato in uscita. Nello specifico dovrebbe partire Floccari (Novara, Bari e Cesena), Gomis (su di lui c’é il Trapani) e Acquafresca.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

8total visits,1visits today

Speak Your Mind

*