Cavani al Psg, manca solo la firma. Lunedì le visite mediche, martedì la presentazione

Cavani al PsgManca solamente l’ufficialità per sancire la grande operazione di mercato sull’asse Napoli-Parigi. Edinson Cavani, bomber uruguagio classe 1987, è la nuova stella del Psg di Blanc.
Lunedì, con tutta probabilità, sarà il giorno della firma sul faraonico contratto (fino al 2018, ndr) per il “Matador” che guadagnerà al Parco dei Principi 9,5 milioni di euro (come base) a stagione + bonus a rendimento (tra questi anche 63mila euro per buona condotta, ndr) che lo trasformeranno in uno dei calciatori più pagati al mondo, mentre nelle casse del Napoli finiranno i 64 della clausola rescissoria (con una plusvalenza di 48, ndr).
Arrivato da Palermo a Napoli nell’estate del 2010 per la cifra di 17 milioni di euro e per sostituire il napoletano Quagliarella che finiva in prestito alla Juventus, il calciatore della Celeste riuscì a fugare con gol a raffica i dubbi e le perplessità dei tanti tifosi campani (veniva da 109 presenze e 34 gol con la maglia dei rosanero, non cifre incredbili insomma, ndr).
Si pensava che fosse stato Zamparini a fare la cosa giusta, invece i fatti smentirono tutti i perplessi e Cavani esplose come una bomba al tritolo, a Napoli, al San Paolo, con le 78 reti in 104 presenze e con un rendimento costante e prezioso per la squadra di Mazzarri e del presidente De Laurentiis. Era stato lui, e non il patron rosanero, ad aver fatto l’affare e ora, giustamente, il presidente del Napoli ne trae il massimo, con i tanti milioni che rimpingueranno le casse partenopee.
L’Equipe fotografa nuovamente la situazione del Matador che interrompe le vacanze in Uruguay per volare a Parigi e dare inizio alla sua avventura in terra francese. Visite mediche e presentazione ufficiale, entro martedì, per dare inizio a un nuovo capitolo. Quello che lo vedrà protagonista con la maglia del Psg. Bonne chance Edi…

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*