Cavani affonda la Lazio, il Napoli aggancia la Juventus. Si rialzano Inter e Milan

Cavani match winner contro la Lazio esultaIl Napoli strapazza la Lazio con una tripletta fantastica del Matador Cavani e aggancia la Juventus in classifica a 13 punti, nel campionato di Serie A. Dopo il pari, sofferto, della squadra bianconera al Franchi, arriva il tris azzurro che costringe gli aquilotti di Petkovic al secondo stop consecutivo dopo le tre vittorie d’inizio torneo.
I biancocelesti cadono al San Paolo e vengono raggiunti, a quota nove, dall’Inter che si riscatta, dopo la débacle casalinga del Siena, violando il Bentegodi. 2 a 0 il risultato finale per i nerazzurri, contro il Chievo, a firma di Alvaro Pereira e Fantantonio Cassano, subentrato nel corso del secondo tempo.
Solo un punto per la Roma di Zeman che passa a condurre contro la Samp grazie al 216° gol di Francesco Totti (agganciato Altafini al terzo posto nella speciale graduatoria dei bomber di tutti i tempi, ndr), usufruisce anche dell’uomo in più per l’espulsione di Maresca, sfiora il gol del ko a più riprese ma poi subisce il pari doriano con Munari che infila sul primo palo sfruttando la topica di Stekelenburg.
A 8 punti, insieme ai giallorossi (attesi sabato dalla supersfida di Torino con la Juventus, ndr), troviamo la Fiorentina, capace di stoppare la Juve sul pari a reti bianche, come detto, e il Catania che supera 2 a 1 l’Atalanta al Massimino. Orobici in vantaggio con Moralez, gli etnei soffrono ma ribaltano con Spolli e Barrientos, conquistando 3 preziosi punti.
In coda balzo in avanti del Pescara che, con la perla di Weiss, manda ko ancora una volta (quarta sconfitta in cinque gare, ndr) il Palermo del neotecnico Gasperini (due sconfitte nelle prime due gare della sua gestione, ndr) mentre il Cagliari resta fermo a quota 2, a causa della sconfitta di San Siro con il Milan che si rialza grazie alla doppietta del faraone El Shaarawy. Stasera Siena-Bologna, alle 20 e 45.

Risultati e marcatori della quinta giornata di Serie A:
Fiorentina-Juventus 0-0, Pescara-Palermo 1-0 (Weiss), Catania-Atalanta 2-1 (Moralez, Spolli, Barrientos), Chievo-Inter 0-2 (Pereira, Cassano), Genoa-Parma 1-1 (Lucarelli, Borriello rig.), Milan-Cagliari 2-0 (2 El Shaarawy), Napoli-Lazio 3-0 (3 Cavani), Roma-Sampdoria 1-1 (Totti, Munari), Torino-Udinese 0-0. Siena-Bologna giovedì 27 settembre alle 20,45.

Classifica
Juventus e Napoli a 13 punti. Sampdoria 10 punti, Inter e Lazio 9. Roma 8, Fiorentina 8, Catania 8, Genoa, 7, Milan 6, Torino (-1) 5, Atalanta (-2) 5, Parma 5, Udinese 5, Bologna 4, Pescara 4, Chievo 3, Cagliari 2, Palermo 1, Siena -1.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*