Carattere Bayern, super Pizarro nel Werder. Lezione del Borussia al Wolfsburg di Magath

Il Bayern oltre ad essere forte, in questa giornata si è confermato battagliero ed ostico. Nella tana di Augsburg va a vincere e a custodire il successo con fermezza. Ecco il piglio dei campioni, forti e determinati. Reti di Gomez e Ribery ma grande prova di tutta la squadra bavarese.
In seconda piazza si rivede un’altra big del calcio tedesco, il Borussia Dortmund, che stende il Wolfsburg di Felix Magath per 5 a 1 e tenta la scalata vincente dello scorso anno.
Goetze e Kagawa incanalano la gara nel verso giusto, Hleb tiene a galla i suoi ma i gialloneri di Klopp pigiano il piede sull’acceleratore e con Bender, Lewandowski e ancora Goetze archiviano la pratica, mandando al tappeto la compagine allenata dal titolato tecnico, classe 1953, di Aschaffenburg (bandiera dell’Amburgo da calciatore; 306 presenza e dieci anni di militanza, tra il 1976 e il 1986).
Anche l’altro Borussia, quello di M’Gladbach, respira aria d’alta classifica assieme al Werder vittorioso a fatica sul Colonia con una tripletta del bomber peruviano Claudio Pizarro. (Luca Savarese)

Questi i risultati e la classifica della Bundesliga:

Mainz-Stoccarda 3-1
Borussia Dortmund-Wolfsburg 5-1
Hertha Berlino-Borussia M’Gladbach 1-2
Hoffenheim-Kaiserslautern 1-1
Norimberga-Friburgo 1-2
Werder Brema-Colonia 3-2
Bayer Leverkusen-Amburgo 2-2
Hannover-Schalke 04 2-2.
Augsburg-Bayern Monaco 1-2

Classifica:
Bayern Monaco 28, Borussia Dortmund 23, Werder Brema 23, Borussia M’Gladbach 23, Schalke 04 22, Hannover 19, Stoccarda 18, Bayer Leverkusen 18, Hoffenheim 17, Colonia 16, Hertha Berlino 16, Kaiserslautern 13, Wolfsburg 13, Mainz 12, Norimberga 12, Amburgo 10, Friburgo 10, Augsburg 8.

Speak Your Mind

*