Candreva e l’Inter, manca solo la firma. Lotito convinto dal Bonus Champions

Inter in pressing su Candreva, ormai ci siamoAntonio Candreva è ormai ad un passo dall’Inter. Lotito sembra, infatti, orientato ad accettare l’offerta di Suning di 25 milioni (21 + Bonus vari, tra i quali quello – decisivo ai fini dell’epilogo felice della trattativa – che potrebbe arrivare dalla qualificazione dei nerazzurri alla prossima Champions League, ndr) e ad accontentare così il tecnico Roberto Mancini che sembrava sul piede di partenza dopo la spaccatura creatasi con il duo SuningThoir.
Per l’esterno d’attacco capitolino, (classe 1987, autore di oltre 40 reti in 150 presenze con la maglia della Lazio), che entro il 4 Agosto (quando Mancini riavrà i suoi per preparare il test amichevole con il Tottenham, ndr) dovrebbe sostenere le visite mediche e firmare il suo contratto con l’Inter, è pronto un quadriennale da 2,7 milioni.
La Lazio, intanto, si è già tutelata, in caso di (ormai quasi certo) addio di Candreva destinazione Milano nerazzurra. Infatti è già stato trovato l’accordo con l’esterno francese del Newcastle Florian Thauvin, talentuoso mancino di 23 anni.
C’è ancora distanza, invece, con la società inglese, che lo ha acquistato la passata stagione a 14 milioni (il contratto scade nel 2020) e vuole ricavarne una cifra accettabile in caso di cessione (Fabrizio Ferrari, il suo agente, è partito per l’Inghilterra proprio con il mandato del club biancoceleste per cercare l’intesa con il club inglese, ndr).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*