Calciomercato Milan: Allegri è il nuovo allenatore. L’ex Cagliari in rossonero fino al 2012

Adesso è ufficiale. Con la firma apposta sul contratto che lo legherà in rossonero fino al 2012, Massimiliano Allegri, livornese doc, nato nella città toscana nel 1967, è ufficialmente il nuovo tecnico del Milan.
Sono molto contento di questo giorno”, questa la battuta a caldo dell’ex rossoblu (sulla panchina del Cagliari dal 2008 all’aprile del 2010 quando venne esonerato da Cellino dopo 9 partite senza successo), chiamato dalla dirigenza milanista al posto del brasiliano Leonardo, il quale non è mai entrato nelle grazie del presidente Berlusconi (a differenza di Galliani) e ha chiuso molto velocemente l’esperienza nel club che ha amato e onorato da calciatore per tanti anni.
La soddisfazione di Allegri, ma anche quella del club rossonero che cambia facci. Lunga la mattinata a Milano e dintorni, poi l’epilogo con la firma sul contratto e poi il pranzo in un noto ristorante milanese: “E’ stato un mese un po’ lungo – ha proseguito l’ex rossoblu – però sono contento. Ora avremo tutto il tempo per preparare la stagione“.
Sul mercato, però, non si è pronunciato. “Non abbiamo parlato di niente – ha detto – però abbiamo mangiato bene, quindi si può dire che l’avventura è cominciata bene“.
Pronto ad affrontare il caldo spogliatoio di una big? Allegri dice di si: “non mi spaventa – ha detto Allegri – lo staff tecnico è già tutto con me. Ora un po’ di vacanza“. Allora, buone vacanze e in bocca al lupo per questa difficile ma bellissima avventura.

Speak Your Mind

*