Brescia-Milan, le ultime. Fuori Ibra e Pato, tocca a Cassano cucire lo scudetto

La partita del campionato. 90’ in cui si giocano scudetto e salvezza in Serie A, e per questo fondamentali. Il Milan ha raggiunto Brescia in treno per evitare il traffico pasquale, ma è ben cosciente che di fronte a sé troverà più di un ostacolo verso i 3 punti.
La squadra di Iachini infatti non ha nessuna intenzione di fare la parte della comparsa in questa cavalcata trionfale sempre più tinta di rossonero. Le rondinelle sono in piena bagarre per evitare la retrocessione e daranno sicuramente il tutto per tutto questa sera (ricordiamo l’orario inedito di oggi: in campo alle 19) ed è per questo che mister Allegri vuole tenere la tensione dei suoi ragazzi ai livelli massimi.
È il momento di riscattare l’opaca prestazione di mercoledì in Coppa Italia e non vivere con affanno le ultimissime sfide di un campionato fin qui dominato. Ancora fuori per squalifica Ibrahimovic e per infortunio Pato, spazio quindi alla coppia RobinhoCassano a cui il tecnico rossonero dà piena fiducia, confortato anche dai precedenti che segnalano un buon rendimento del duo italo-brasiliano.
Brescia e Milan. Due squadre gemellate sì, amiche, ma oggi non troppo. Non ci sarà spazio per regali pasquali se il Milan vuole cucirsi addosso il 18° scudetto in Serie A. Anche se romanticissimi sono i ricordi, come quello del 16 maggio 2004 (nell’anno dell’ultimo titolo nazionale milanista) quando il mitico Roberto Baggio dava l’addio al calcio giocato, con il lungo abbraccio di capitan Maldini e la standing ovation di tutto San Siro (5 minuti di orologio di applausi e commozione). Irraggiungibili forse quei brividi, quelle emozioni, ma anche i ricordi a volte creano motivazioni, perché in fondo il calcio, lo sport è anche cuore. (Camilla Elisa Vignoli)

LE PROBABILI FORMAZIONI:
MILAN: Abbiati; Abate, Yepes, Thiago Silva, Zambrotta; Seedorf, Gattuso, Van Bommel; Boateng, Cassano, Robihno. A disp.: Amelia, Bonera, Antonini, Pirlo, Emanuelson, Flamini, Beretta. All.: Allegri.
BRESCIA: Arcari; Zebina, Bega, Accardi; Zambelli, Filippini, Zanetti, Hetemaj, Berardi, Diamanti, Caracciolo. A disp.: Leali, Mareco, Vass, Eder, Kone, Lanzafame, Jonathas. All.: Iachini.

Speak Your Mind

*