Botta e risposta al Massimino tra Catania e Parma. A Bergessio risponde Modesto

Modesto sigla il pari per il Parma a CataniaSi chiude con il risultato di 1 a 1 il primo anticipo della 20/a giornata del Campionato di Serie A. Al Massimino, il Catania passa in vantaggio con Bergessio, poco dopo la mezzora del primo tempo, ma sempre nella prima frazione, allo scadere, subisce il pari del Parma, realizzato da Modesto. Ultima chance per i gialloblù, ma Okaka non è preciso.
Prima parte di gara di marca rossoazzaurra in questo primo anticipo di Serie A. Al 32′ i frutti maturano e il Catania passa in vantaggio: Biagianti lancia Bergessio che supera in uscita il portiere del Parma e sigla l’1 a 0. Il club emiliano non ci sta e, dopo un palo di Floccari, al 44′ trovano il pari, che risulterà definitivo.
Modesto, a sorpresa inserito da Donadoni nei primi undici, prova la conclusione dalla distanza. Il tiro, non irresistibile, trova impreparato Campagnolo e la sfera finisce dentro. 1 a 1, una doccia freddissima per la squadra di Montella che, nella ripresa, non riuscirà più a ritrovare il bandolo della matassa e rischierà anche il tracollo.
Il Parma invece ci crede e Donadoni prova la carta Okaka, attaccante arrivato in Emilia in questi giorni dalla Roma. Ma proprio il neoacquisto della compagine parmigiana fallisce l’occasione della vittoria: all’89’ il colored angola troppo la conclusione e spreca così il matchball per il proprio team. Pari ben accetto dal Parma che si porta al 10° posto con 24 punti, mentre gli uomini di Montella restanoal 13°,  con 8 punti di vantaggio sulla zona pericolosa della graduatoria.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*