Bonucci al Milan, sarà capitano. Colpo grosso del Diavolo

Bonucci al Milan, è fattaColpo grosso del Milan che, con un’operazione lampo, si assicura le prestazioni di Leonardo Bonucci, in arrivo alla corte di Montella dalla Juve di Allegri. Il forte difensore bianconero è, infatti, a Milano per definire gli ultimi dettagli e firmare il contratto che lo legherà ai rossoneri per i prossimi 5 anni a circa 6,5 milioni di euro a stagione.
Scatenato. Il Milan continua a dominare il mercato estivo e piazza l’ennesimo blitz, chiudendo con la Juventus (40 milioni la cifra pagata, + 2 di bonus, per un totale di 158 considerati tutti gli acquisti fatti finora, ndr) per uno dei pilastri fondamentali della difesa bianconera, la cosiddetta “BBC” (Bonucci-Barzagli-Chiellini), assicurandosi il difensore viterbese, classe ’87 (da sottolineare che, concluso questo affare, verrà definito il passaggio di De Sciglio alla Juve per 10 milioni, ndr).
Trattativa Bonucci-Milan davvero rapida, quella condotta dal Ds Mirabelli, e favorita sicuramente dal rapporto ormai incrinatosi tra lo stesso calciatore e Max Allegri. L’ultima stagione era stata caratterizzata, infatti, dagli screzi tra il giocatore e il tecnico, culminati nel doppio episodio di febbraio (la discussione davanti a tutti, durante Juve-Palermo, poi la “punizione” di Oporto, che ha sicuramente lasciato il segno nell’ambiente bianconero e nei rapporti tra i due, ndr)
Bonucci lascia la Juventus dopo una storia d’amore e di successi, dirata sette stagioni, con la vittoria di sei scudetti consecutivi, 3 coppe Italia e 319 presenze (di cui 305 da titolare). Ora c’è il Milan, la maglia numero 19 (lasciatagli da Kessie) e la fascia di capitano (come leader del nuovo progetto) pronta per lui, per guidare la difesa rossonera in una stagione che promette scintille.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*