Bojan al Milan nel suo 22° compleanno. Lo spagnolo su Twitter: “Pronto a tutto, che regalo”

Bojan a Milano. E' arrivato ieri alle 17 e 30E’ stata una trattativa lampo, quella che ha portato Bojan Krkic in rossonero. Partita ieri mattina, quando l’Amministratore Delegato del Milan, Adriano Galliani, ha ricevuto il Direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, si e chiusa sostanzialmente all’ora di pranzo. Alle 17 e 30, infine, Bojan era già a Milano con la fidanzata per firmare il contratto e iniziare così ufficialmente la sua nuova avventura professionale.
Pronto a tutto – ha affermato lo spagnolo, che ha compiuto ieri 22 anni, – non vedo l’ora di giocare la mia prima partita. Grazie a tutti coloro che mi hanno fatto gli auguri e dato il benvenuto. Forza Milan». Con queste parole, apparse su Twitter, il giovane attaccante catalano (è nato a Linoya il 28 agosto del 1990) ha manifestato tutta la sua felicità per l’avvenuto accordo con il quale Galliani chiude il mercato (“Bojan e Niang sono gli ultimi arrivi, Kakà non viene. Mercato chiuso“).
Un affare, quello concluso velocemente, e improvvisamente, tra Roma e Milan, che deve essere ancora definito negli ultimi dettagli: la società di James Pallotta (neopresidente dopo le dimissioni di Di Benedetto, ndr) per ora non prende soldi dal club rossonero, ma riceverà un milione di euro dal Barcellona come premio di valorizzazione. E’ ancora da stabilire, invece, il riscatto che fisserà il Milan (per la Roma era a 28 milioni, si cercherà di abbassare la cifra, ritenuta troppo onerosa dal club di Via Turati, ndr).
Bojan, dunque, lascia la Roma e si accasa al Milan, tra le proteste dei tifosi giallorossi che hanno contestato la decisione della dirigenza giallorossa (la quale risparmia, però, i 3,2 milioni lordi percepiti dal calciatore e punta sul giovane Tallo, promosso da Zeman a sesto attaccante della Roma, dopo Totti, Osvaldo, Lamela, Destro e Borriello), di cedere il giocatore e di farlo ad una rivale diretta per la Serie A. Scelta giusta o sbagliata? Dite la vostra.

Speak Your Mind

*