Bernardeschi alle visite mediche. L’ex viola in bianconero per 40 milioni

Bernardeschi alla Juve dalla FiorentinaE’ il giorno di Federico Bernardeschi. La Juventus si prepara ad accogliere il talentino toscano, in arrivo a Torino da Firenze (dopo aver superato problemi fisici dovuti ad una forma di gastroenterite acuta, ndr) per 40 milioni più il 10% sulla futura rivendita del cartellino. Al calciatore, classe ’94, un sontuoso quinquennale da 5 milioni a stagione.
Dybala, Douglas Costa e ora Bernardeschi. La trequarti bianconera si arricchisce di ulteriore talento, fantasia ed esplosività. Quella del ragazzo di Massa Carrara, che dopo la trafila nelle giovanili viola (era arrivato negli anni 2000, ndr), il prestito a Crotone e poi il ritorno a Firenze con tanto di maglia da titolare (la pesante numero 10, appartenuta ad un campione come Antognoni, ndr), chiude la sua favola toscana e si prepara ora a vivere una nuova grande avventura, in terra piemontese, alla corte di Max Allegri.
Limati gli ultimi dettagli (merito anche dell’intermediazione dell’agente Bozzo), si è trovato poi l’accordo finale, con la Fiorentina che ha accettato l’idea di abbassare da 10 a 5 i milioni di bonus da incassare oltre ai 40 per il cartellino del giocatore.
Oggi, dunque, per Bernardeschi (che ha voluto fortemente la Juventus, rinunciando anche ad un milione, ndr), è il tanto sospirato giorno delle visite mediche al JMedical, alle quali seguirà la firma sul contratto e l’inizio, ufficiale, dell’avventura in bianconero con l’arrivo a Miami, dove la Juventus sarà impegnata nel secondo test della ICC (International Champions Cup, ndr) contro il Psg dell’ex Dani Alves.

Speak Your Mind

*