Benitez lascia l’Inter, Moratti annuncia la rescissione. E a Liverpool si sogna

L’avventura dello spagnolo Rafa Benitez, sulla panchina dell’Inter, si è già conclusa. Niente panettone, dunque, per l’ex mister di Valencia e Liverpool che, a due giorni da Natale, fa le valigie e abbandona clamorosamente la Milano nerazzurra.
Due coppe vinte in meno di cinque mesi di difficile gestione della squadra interista, non sono bastate per poter convincere il patron Massimo Moratti che, nella giornata di oggi, con un comunicato ufficiale apparso sul sito del club, ha annunciato la “rescissione consensuale” del contratto e l’interruzione “con reciproca soddisfazione” del rapporto di lavoro. Ringraziamenti vari, per l’operato svolto, .
La vittoria del Mondiale per Club, che ha riportato nella bacheca dell’Inter il prestigioso trofeo, 45 anni dopo la conquista dell’Intercontinentale da parte del “mago” Herrera, non è bastata per puntellare la panchina dello spagnolo. Il rapporto lavorativo tra Moratti e il 50enne tecnico madrileno non ha mai attecchito, non è mai sbocciato, e lo sfogo di Abu Dhabi, con il quale Benitez metteva alle strette la società chiedendo nuovi innesti, maggiore rispetto e più operatività ha fatto traboccare il vaso, determinando la rottura finale.
La storia del mister spagnolo, con il Biscione, termina con due trofei conquistati (Supercoppa Italiana in finale con la Roma e Mondiale per Club col Mazembe), la sconfitta in Supercoppa Europea contro i connazionali dell’Atletico Madrid, 6 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte in Serie A; 3 successi, 1 pareggio, 2 sconfitte in Champions (qualificazione conquistata, da seconda, alla fase ad eliminazione diretta, addirittura con un turno d’anticipo).
Un bilancio, comunque, soddisfacente, ma che non è bastato per poter convincere il numero uno dell’Inter. Benitez se ne va e iniziano le discussioni su chi prenderà il suo posto (Leonardi e Spalletti i maggiori indiziati) Intanto, sulla sponda rossa del Mersey si sogna, i tifosi del Liverpool cantano, nelle vie della città, “All i want for Christmas is Rafa…”. Un desiderio che potrebbe essere benissimo esaudito.

Comments

  1. AUGURO A TE E A TUTTI I VISITATORI DI QUESTO SITO
    BUONE FESTE!!!

    http://www.calciorum.blogspot.com/

Speak Your Mind

*