Benatia alla Roma, è fatta. Il difensore nella capitale per le visite mediche e la firma

Benatia colpo RomaDopo un’attesa estenuante, è arrivata la fumata bianca. Mehdi Benatia, difensore classe 1987, passa dall’Udinese alla Roma.
Primo rinforzo, dunque, per i giallorossi del neotecnico Garcia. Alla corte dell’allenatoe francese arriva, dunque, il centrale marocchino che, dopo 3 stagioni trascorse (con un ottimo e costante rendimento, ndr) in Friuli, si accasa nella capitale, preferendo l’offerta del club romanista a a quelle di altre società che, sia Italia che in Europa, ambivano ad accaparrarsi le sue prestazioni.
Con il patron Pozzo, suo ex presidente, è stata raggiunta, dopo alcuni tentennamenti, un’intesa sulla base di 8 milioni cash e le comproprietà di Verre e Nico Lopez. Grande felicità nelle prime parole da giallorosso di Benatia, sbarcato nella capitale per sostenere le visite mediche e poi apporre la firma sul contratto che lo legherà al suo nuovo club per i prossimi 4 anni: “Non vedevo l’ora, ma non dipendeva da me. Speravo solo di arrivare il prima possibile e sono felice che sia andata così“.
Benatia, sposato con Cecile, e padre di due figli, è il primo colpo di mercato del Ds Sabatini che ha anche chiuso un’altra operazione, ma in uscita. Infatti Josè Angel, esterno basso spagnolo arrivato nell’anno fallimentare di Luis Enrique e travolto anche lui dalla negativa stagione, giocherà con la Real Sociedad la prossima stagione. Il club spagnolo ha reso noto di aver raggiunto un accordo con la Roma per il passaggio in prestito del calcioatre fino a giugno 2014.

Speak Your Mind

*