Bangabandhu Gold Cup

bangabandhu gold cup 2015E’ ritornato, dopo svariati anni, il torneo organizzato dalla Bangladesh Football Federation per ricordare il leader nazionalista Sheikh Mujibur Rahman.
Fortemente voluto dal presidente della BFF Kazi Salahuddin, che ha invitato altre cinque nazionali asiatiche, giovanili e non, si è aperto a Sylhet e concluso nella capitale Dacca.
Curiosamente questa terza edizione è iniziata con il match fra Bangladesh e Malesia under 22 e queste stesse squadre si sono poi incontrate nella finalissima.
Tante le aspettative dei tifosi della selezione locale allenata dall’olandese Lodewijk de Kruif.
Archiviata la fase a gironi, le semifinali terminavano entrambe con lo stesso punteggio, 1-0: i malesi superavano i singaporegni grazie al giovane attaccante Kumaahran, mentre era il difensore bengalese Nasiruddin Chowdhury a bucare la rete thailandese.
Al Bangabandhu National Stadium di Dacca i giovani malesi sfidano i quotati padroni di casa davanti a più di 26 mila spettatori.
Primo tempo a favore degli ospiti con i gol di Nazirul Naim al 31esimo minuto e di Kumaahran dieci minuti dopo.
La ripresa vede il Bangladesh più deciso e i risultati arrivano dopo pochi minuti con la rete di Jahid Hasan Ameli, raddoppiata poi dal difensore Yeasin Khan.
Ma in pieno recupero la zampata vincente della punta Mohammad Faizat consegna la coppa alla Malesia del ct Rajip Ismail.
Delusione sugli spalti dove erano presenti anche il primo ministro Sheikh Hasina ed il presidente della Federazione calcistica del Bangladesh Kazi Salahuddin.
Unica, piccola, soddisfazione per i bengalesi, la palma di miglior giocatore del torneo assegnata al centrocampista difensivo Jamal Bhuyan. (Max D’Amato)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

29total visits,1visits today

Speak Your Mind

*