Bacca e Luiz Adriano, Milan all’attacco. Al colombiano la 9 di Pippo Inzaghi

Luiz Adriano ufficiale al MilanMilan scatenato sul mercato. Dopo l’arrivo di Bertolacci dalla Roma e, dal Siviglia, di Carlos Bacca, che avrà la mitica maglia numero 9 di Pippo Inzaghi, ecco anche Luiz Adriano, ufficialmente in rossonero per 8 milioni, che andranno dunque allo Shakhtar di Mircea Lucescu. Il nazionale brasiliano, classe 1987, ha firmato un contratto che lo legherà al Milan fino al 2020.
Il bomber di Porto Alegre, che si appresta a vivere questa nuova avventura professionale in Italia, nella Serie A con la maglia numero 70, esplose – calcisticamente parlando – proprio nella sua città natale, ma non subito, bensì dopo l’addio del “papero” Pato (che veniva preferito a lui, ndr), e nel dicembre 2006 conquistò con l’Internacional la Coppa del Mondo per Club, sconfiggendo in finale il più quotato Barcellona.
Nel 2007, poi, il calciatore lasciò la sua terra e si trasferì allo Shakhtar di Donetsk per circa 3 milioni di euro. In Ucraina fu subito partenza forte, con la vittoria del titolo nazionale e poi, nell’anno successivo, della Coppa Uefa, in finale (con gol) contro il Werder Brema.
8 gli anni trascorsi da Luiz Adriano nella formazione ucraina, della quale è diventato il miglior marcatore di sempre superando Andriy Vorobey e chiudendo con 128 reti in totale. Ora il Milan, che piazza dunque il secondo colpo di calciomercato, inseguendo il sogno chiamato Zlatan Ibrahimovic e pronto a puntellare anche la difesa con Nastasic, ormai ad un passo dal vestire la casacca rossonera.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

23total visits,1visits today

Speak Your Mind

*