Argentina obbligata a vincere contro il Costa Rica. Batista lancia Higuain e Di Maria

Una partita fondamentale, da vivere intensamente: Argentina-Costa Rica, la grande favorita contro la sorpresa del torneo, alle 2 e 45 (ora italiana) nell’impianto “Mario Kempes” di Cordoba. Gara decisiva: la Selecciòn è obbligata a vincere altrimenti sarà costretta ad abbandonare, clamorosamente, la Coppa America 2011 a favore dei ragazzi di La Volpe (ct peraltro argentino).
Dopo i due contestatissimi pareggi “el Checho” Batista cambia tutto: basta 4-3-3 simil-Barcellona, si passa al 4-2-1-3 con Higuaìn (nella foto) prima punta, Di Maria e Aguero esterni e Messi libero di inventare.
A occuparsi della ‘Pulce‘, incredibile ma vero, ci sarà un ragazzino del ’92 al primo anno di college, Calvo, che studia al San Jacinto di Houston. Uno dei tanti giovani di questa Costa Rica che arriva all’appuntamento galvanizzata dal successo sulla Bolivia e decisa a vender cara la pelle. Inoltre, la formazione allenata da Ricardo La Volpe metterà in mostra gioielli come Joel Campbell, uno dei calciatori che ha brillato di più nella precedente sfida di Coppa America.
Quel che è certo però è che tutto il popolo argentino vuole stasera è una vittoria, magari netta, larga, convincente, che riscatti le magre figure collezionate finora in un torneo organizzato per vincerlo e rivelatosi al contrario assai più duro del previsto. Quindi Argentina (2 punti) e Costa Rica (3 punti) si affronteranno stanotte per determinare il secondo posto del raggruppamento, dominato dalla Colombia di Falcao, già ai quarti dopo il successo sulla Bolivia e i 7 punti totali conquistati.
Ma, comunque vada a finire la sfida di questa sera, la terza in classifica del loro girone avrà al massimo 3 punti, un fattore importante che determina la qualificazione, sostanzialmente senza giocare, di Cile, Perù e Venezuela, che sono già a quota 4 nei loro raggruppamenti. (Camilla Elisa Vignoli)

ARGENTINA (4-2-1-3): Romero; Zabaleta, Burdisso, Milito, Zanetti; Mascherano, Gago; Di Maria; Messi, Higuain, Aguero.
Ct: Batista.
COSTA RICA (3-5-2): Moreira; Acosta, Duarte, Calvo; Salvatierra, Leal, Guzman, Mora, Madrigal; Campbell, Martinez.
Ct: La Volpe.
ARBITRO: Rivera (Perù)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

18total visits,1visits today

Speak Your Mind

*