Argentina-Bolivia, le ultime. Batista lancia Tevez nel tridente con Messi e Lavezzi

Argentina-Bolivia è il match che fa da apertura alla 43esima edizione della Coppa America. Parte infatti oggi, venerdì 1 luglio, la massima competizione sudamericana e ad inaugurarla è la padrona di casa Argentina guidata dal c.t. Sergio Batista.
Partenza col botto dunque quella di stanotte (2.45 ora italiana) nella città di La Plata che vedrà scendere in campo il trio delle meraviglie Messi, Lavezzi e Tevez. Il gioiello del City, che partirà titolare nonostante i passati contrasti con Batista, la Pulce del Barcellona che ha dichiarato “siamo obbligati a vincere” e il Pocho Lavezzi, cercheranno di riportare nella bacheca della Seleccion il trofeo della Coppa America, che manca addirittura dal 1993, in Ecuador.
I giocatori argentini, tra i favoriti per la vittoria finale del trofeo, devono fare i conti con il temuto Brasile e con un attacco stellare che nelle ultime due finali ha sempre avuto la meglio. Molta responsabilità di una vittoria o di una sconfitta della seleccion ricade su Lionel Messi che deve dimostrare di poter segnare e vincere, oltre che con il suo Barcellona, anche con la nazionale, raggiungendo così un traguardo storico, superare i grandi del calcio come Maradona e Pelè.
Batista dovrà quindi cercare di mettere la pulce in condizione di fare gol facendo girare la nazionale argentina ai livelli del  Barcellona di Pep Guardiola imponendosi, come dice lo stesso Batista, con un gioco fatto di possesso palla e trame costruite. Ma prima di pensare a una ipotetica finale con i rivali di sempre, l’Argentina deve concentrarsi sul suo esordio contro la Bolivia e per farlo il ct si affida al nucleo storico dei senatori, richiamati quindi in squadra Burdisso, Cambiasso e il capitano dell’Inter Zanetti.
Il resto della formazione vede Romero tra i pali, Gabriel Milito, Rojo, Banega e Mascherano (capitano), in un 4-3-3 che si affida a un tridente esplosivo con Messi centrale affiancato sui lati da Tevez e Lavezzi. 40 milioni di tifosi argentini sperano nella loro vittoria, ma ci saranno anche tantissimi boliviani che sono arrivati a Buenos Aires per sostenere la propria nazionale. La Bolivia di G.Quinteros scenderà in campo, probabilmente, con il 4-4-2: Carlos Arias, Alvarez, Raldes,Rivero, Gutiérrez; Robles, Garcia, Campos, Vaca; Rojas, Martins. (Elisa Giansiracusa)

Speak Your Mind

*