Anticipo: Milan-Brescia 3-0. Robinho vola più delle Rondinelle, Boateng primo goal italiano

Una mezz’ora e la pratica finisce in archivio. Il Milan strapazza il Brescia con il risultato di 3 a 0, nell’anticipo di Serie A, e replica con vigore alla Lazio, vittoriosa venerdi sui “cugini” dell’Inter (sprofondati a -10 dalla vetta). Con questa vittoria, i rossoneri si confermano primi in classifica, da soli, con 33 punti, tre in più dell’Aquila biancoceleste.
Partita subito in discesa per la capolista. Al 4′ Ibrahimovic semina il panico sulla sinistra poi regala l’assist decisivo al ghanese Kevin Prince Boateng che festeggia, così, la sua prima rete in Serie A, in quest’avventura milanese. Splendida l’azione del fuoriclasse svedese che, oltre ai gol (ne segnerà più tardi uno di grande potenza) regala anche inviti deliziosi.
Poco dopo, nell’unico sussulto significativo del Brescia, spettacolare sforbiciata di Caracciolo, ma Abbiati è decisivo nella respinta d’istinto. Questo l’unico “volo” delle Rondinelle, messe in gabbia definitivamente poco dopo dalla corazzata di Allegri.
Il raddoppio del Milan nasce da una clamorosa ingenuità di Hetemaj. Il giocatore di Iachini regala palla a Robinho che ringrazia e sigla il due a zero con un rasoterra preciso sul quale non può nulla Sereni. Non passano nemmeno tre minuti che Ibrahimovic stoppa palla appena dentro l’area, in posizione centrale, poi la scaraventa alle spalle del portiere avversario con un tiro di rara potenza. Match in archivio.
Il Milan comincia a rifiatare, il Brescia prova invece a trovare il gol della bandiera, ma vanamente. Cala il ritmo, cala l’intensità, nei secondi quarantacinque minuti, ma non mancano le occasioni da rete (gran stoccata al volo di Ronaldinho, palla fuori di poco). L’anticipo di Serie A si chiude con il risultato di 3 a 0 per i rossoneri, la panchina di Iachini scricchiola, il Milan invece è sempre più Allegri

IL TABELLINO DELL’ANTICIPO DI SERIE A:
MILAN-BRESCIA 3-0
MILAN (4-3-1-2):
Abbiati; Abate, Nesta (1’st Yepes), Thiago Silva, Zambrotta; Gattuso, Pirlo, Ambrosini (19’st Flamini); Boateng; Ibrahimovic (25’st Ronaldinho), Robinho. A disposizione: Amelia, Bonera, Antonini, Seedorf. All.: Allegri.
BRESCIA (3-4-2-1): Sereni; Zebina, Bega, Martinez; Berardi, Vass (22’st Budel), Hetemaj, Daprela; Diamanti, Kone (14’st Eder); Caracciolo. A disposizione: Arcari, Mareco, Zambelli, Baiocco, Possanzini. All.: Iachini.
ARBITRO: Gervasoni di Mantova.
MARCATORI: 4′ Boateng, 28′ Robinho, 31′ Ibrahimovic (M).

Speak Your Mind

*