Anticipo: Jimenez affonda il Cagliari. Cesena a punti dopo oltre un mese

Sarà un Natale (e un fine 2010) più sereno per il Cesena che, dopo oltre un mese di digiuno, torna a riassaporare il dolce sapore della vittoria. E’ il talentuoso fantasista cileno ex Inter, Luis Jimenez, ad affondare il Cagliari nell’anticipo pomeridiano di Serie A e a regalare i tre punti all’undici di Ficcadenti, che mancavano addirittura dal successo interno ottenuto, il 10 novembre scorso, contro la Lazio.
Boccata d’ossigeno fondamentale per i romagnoli (e per il tecnico che salva, almeno momentaneamente, la panchina) i quali conquistano bottino pieno, tra le mura amiche del Manuzzi, e si portano a 15 punti in classifica. Secondo stop, invece, per il Cagliari targato Donadoni (tre vittorie e due sconfitte da quando ha sostituito Bisoli alla corte di Cellino) che resta bloccato a quota 20 in Serie A: poco esaltante la prova generale dei rossoblu, che hanno creato qualche pericolo e colpito una traversa con un Acquafresca, senza però essere incisivi come nella roboante vittoria col Catania, della scorsa settimana.
Il Cesena, dunque, allontana la crisi, che sarebbe diventata preoccupante in caso di ulteriore sconfitta, mentre i sardi passano dall’eccesso (il 3 a 0 al Catania) al deludente ko di questa settimana e mostrano ancora una volta di non aver trovato la giusta continuità di risultati nel campionato di Serie A.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

10total visits,1visits today

Speak Your Mind

*