Alle 18 apre Fiorentina-Catania. Convocato Gilardino dopo oltre un mese di stop

Questa sera dalle ore 18:00 partirà l’ottava giornata di Serie A e il caldo FiorentinaCatania sarà il primo anticipo del sabato sportivo, a cui seguirà un altrettanto vibrante match tra Juventus e Genoa alle 20:45.
I viola, che galleggiano a metà classifica con 8 punti, sono ad una spanna di distanza dal Catania di Vincenzo Montella: settima piazza, 9 punti, con una sola sconfitta, tre pareggi e due vittorie, ultima quella sull’Inter (2-1).
I gigliati invece hanno conquistato soltanto un punto nell’ultima sfida di campionato: uno 0-0 contro il Cesena, che ha evidenziato un buona tenuta nel reparto difensivo, ma una carenza di veri leader in attacco.
Torna Gilardino (almeno in partenza però parte dalla panchina) ma Mihajlovic concede ancora fiducia, almeno inizialmente, al neoacquisto Santiago Silva, al momento però non ancora all’altezza delle esigenze fiorentine, e ritrova a centrocampo Montolivo. Il serbo confida nei colpi di classe di Cerci e Jovetic.
Montella d’altro canto ha dalla sua delle armi pungenti e ben affilate: ripartenze veloci e pressione in mezzo al campo, potendo proporre, come detto in conferenza stampa, una difesa a 5, che impedisca percussioni dei viola. In attacco invece Lopez dovrebbe prendere il posto del “PapuGomez.
Lo stadio Artemio Franchi si fa scenario di questa interessante partita tra due rivali vicine in classifica, ma con una determinazione ed un morale decisamente differenti: a Firenze non si respira un’aria distesa dall’inizio dell’estate; nonostante gli sforzi dell’allenatore non possono bastare le due vittorie, di cui una su misura sul Parma (3-0), i due pareggi, di cui uno contro il Napoli di Mazzarri, perchè le due sconfitte sottolineano un sistema traballante e incostante (Fiorentina-Lazio 1-2 e Udinese-Fiorentina 2-0).
A Catania invece c’è un allenatore giovane, che senza far troppo rumore, sta seguendo un percorso fatto di vette e pianure. L’Inter una vetta, il Novara una pianura (3-3). Sarà vetta anche contro la Fiorentina? (Paola Prina)

LE PROBABILI FORMAZIONI DELL’ANTICIPO DI SERIE A:
FIORENTINA (4-3-3): Boruc, Cassani, Gamberini, Natali, Pasqual; Behrami, Montolivo, Vargas; Cerci, Santiago Silva, Jovetic. All. Mihajlovic.
CATANIA (5-3-2): Andujar, Izco, Legrottaglie, Bellusci, Spolli, Marchese; Almiron, Lodi, Delvecchio; Catellani, Maxi Lopez. All. Montella.
ARBITRO: A.Giannoccaro di Lecce.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*