A Oscar risponde Quagliarella, pari spettacolo tra Chelsea e Juve. Barça a fatica, disastro Lille

quagliarella festeggia il gol del 2 a 2 a Londra contro il ChelseaGol e spettacolo a Stamford Brigde, nella prima giornata di Champions del Girone E. Il Chelsea di Roberto Di Matteo vola sul 2 a 0 con la doppietta di uno strepitoso Oscar, ma poi subisce il recupero di una Juventus bella e determinata che con Vidal e Quagliarella torna a Torino con un punto prezioso e meritato.
Nell’altra gara del girone lo Shakhtar di Lucescu supera agevolmente i campioni di Danimarca del Nordsjælland. 2 a 0 il risultato finale per gli ucraini, punteggio deciso dalla doppietta di Mkhitaryan che punisce cinicamente le disattenzioni della compagine scandinava, all’esordio assoluto nella fase a gironi della Champions League.
Nel Gruppo F si porta al comando il Bayern Monaco che, a fatica, supera il Valencia, all’Allianz Arena. I tedeschi passano a condurre con Schweinsteiger, raddoppia con una perla di Toni Kroos ma nel finale subiscono la rete di Valdez e soffrono i “pipistrelli” che, tuttavia, devono arrendersi alla sconfitta.
Nell’altro match débacle del Lille che, tra le mura amiche, cade rovinosamente contro i bielorussi del Bate Borisov, vittoriosi per 3 a 1. Volodko-Rodionov-Olekhnovich questo il terzetto che porta i ragazzi di Bate sul clamoroso 3 a 0 (una delle reti viene realizzata in clamorosa posizione di offside non ravvisata dai giudici di gara, ndr), i francesi accorciano con Chedjou, sfiorano ancora più volte la rete ma non riescono nell’impresa di recuperare il passivo. Una brutta sconfitta davvero per i ragazzi di Rudi Garcia.
Nel G, invece, vittoria a fatica per il Barcellona che va addirittura sotto, al Camp Nou, contro i russi dello Spartak, ma poi i fantasmi di una clamorosa sconfitta spariscono grazie alla doppietta del solito Messi, con un tap-in da distanza ravvicinata e un colpo di testa, sulle iniziative fantastiche del giovane Tello.
Catalani a 3, a 1 invece Celtic e Benfica che non trovano la via del gol nell’altro incontro del girone, arbitrato dal bolognese Rizzoli, e chiudono sullo 0 a 0.
Chiudiamo con il Gruppo H nel quale si portano al comando Manchester United e Cluj. I Red Devils piegano un coriaceo Galatasaray grazie alla rete iniziale di Carrick (tre legni colpiti da turchi ma anche un rigore parato dall’ex laziale Muslera, ndr) mentre i romeni espugnano il Municipal di Braga (giustiziere nei playoff dell’Udinese, ndr) con la doppietta dello scatenato centrocampista brasiliano Rafael Bastos.

I risultati e marcatori delle gare di Champions del mercoledì:
Shakhtar Donetsk 2-0 Nordsjælland
Arbitro: Pawel Gil (POL) – Stadio: Donbass Arena, Donetsk (UKR)
RETI: 44′, 77′ Mkhitaryan (S)

Chelsea 2-2 Juventus
Arbitro: Pedro Proença (POR) – Stadio: Stamford Bridge, Londra (ENG)
RETI: 31′, 33′ Oscar (C), 38′ Vidal (J), 80′ Quagliarella (J)

LOSC 1-3 BATE
Arbitro: Marcin Borski (POL) – Stadio: Grand Stade Lille Métropole, Villeneuve d’Ascq (FRA)
RETI: 7′ Volodko (B), 20′ Rodionov (B), 44′ Olekhnovich (B), 59′ Chedjou (L)

Bayern 2-1 Valencia
Arbitro: Fırat Aydınus (TUR) – Stadio: Fußball Arena München, Monaco di Baviera (GER)
RETI: 38′ Schweinsteiger (B), 76′ Kroos (B), 90′ Valdez

Barcelona 3-2 Spartak Moskva
Arbitro: Milorad Mažić (SRB) – Stadio: Camp Nou, Barcellona (ESP)
RETI: 14′ Tello (B), 30′ aut. Dani Alves (B), 59′ Romulo (S), 72′, 80′ Messi (B)

Celtic 0-0 Benfica
Arbitro: Nicola Rizzoli (ITA) – Stadio: Celtic Park, Glasgow (SCO)

Man. United 1-0 Galatasaray
Arbitro: Wolfgang Stark (GER) – Stadio: Old Trafford, Manchester (ENG)
RETI: 7′ Carrick (M)

Braga 0-2 CFR Cluj
Arbitro: Peter Rasmussen (DEN) – Stadio: Estádio Municipal de Braga, Braga (POR)
RETI: 19′, 34′ Rafael Bastos (C)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*